Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma sta andando nella direzione giusta o sbagliata? Ecco come avete risposto al nostro InstaPoll

Più informazioni su

GROSSETO – Torna l’appuntamento con #InstaPoll, i sondaggi che IlGiunco.net propone alla propria community per sapere come la pensa su alcune questioni di interesse generale. E’ il 31 dicembre ed è tempo di bilanci. Per avere una fotografia del 2019 dei maremmani, vi abbiamo chiesto se, secondo voi, le cose in Maremma stiano andando nella direzione giusta o sbagliata. Per avere una panoramica più completa, vi abbiamo domandato anche qual è il problema più urgente che la provincia grossetana deve risolvere il prima possibile.

Secondo il 63,2% dei votanti la Maremma sta andando verso la direzione sbagliata. E, come rivelato anche dallo scorso #InstaPoll, sono il lavoro e l’economia gli ambiti che preoccupano di più. Il 44,2% dei votanti, infatti, ha risposto che il problema più urgente da risolvere nella provincia di Grosseto è il lavoro e l’economia, seguito da mobilità e infrastrutture (16,3%). Al terzo posto troviamo invece l’ambiente (9,4%).

Tra coloro che hanno votato, il 13,9% crede che si debba riporre più attenzione nella sicurezza. La stessa percentuale di votanti (13,9%) ha risposto che è l’immigrazione a preoccuparli maggiormente.

Infine, il 2,3% di chi ha risposto al nostro sondaggio Instagram crede che il problema più urgente da risolvere in Maremma sia il funzionamento delle istituzioni e la politica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.