I Babbo Natale di Avis e Admo in pediatria e poi alla casa di riposo

GROSSETO – I Babbo Natale di Avis provinciale e Admo in pediatria e poi alla Casa di Riposo Ferrucci. Un pomeriggio di vigilia decisamente diverso quello vissuto dai due presidenti, Carlo Sestini e Fausto Brandi che, vestiti di tutto punto, si sono recati, insieme “all’elfo” Barbara, prima nel reparto di Pediatria del Misericordia dove hanno consegnato doni ai bambini lì ricoverati e alcuni pensierini al personale medico ed infermieristico.

Quindi hanno raggiunto il Pronto soccorso pediatrico e anche qui hanno portato una ventata di spensieratezza e di colore, facendo sorridere i bambini presenti. Quindi il trio ha raggiunto la Casa di Riposo Ferruci, dove ad attenderli c’era oltre al personale, l’animatrice di Uscita di Sicurezza, Silvana Mescolini e la soprano Francesca Magdalena Giorgi. Il terzetto, prima ha visitato i padiglioni dove risiedono gli ospiti con difficoltà motorie e quelli allettati, quindi ha raggiunto il salone ricreativo dove tutti insieme hanno cantato “Tu scendi dalle stelle” e distribuito panettoni, pandori e bottiglie di spumante per brindare alla festa.

“Ci sentiamo in dovere – hanno detto i due presidenti di Avis e Admo – di portare lo spirito del Natale laddove si vivono momenti difficili per le fasce più sensibili della società, come i bambini e ancora di più gli anziani. Vedere il sorriso di un piccolo paziente quando riceve un dono da Babbo Natale o l’espressione crucciata di un anziano che si scioglie davanti alla nostra presenza, non ha prezzo. Sono questi i momenti che meritano di essere vissuti e che invitiamo tutti a compiere, non solo a Natale, ma anche in altri momenti dell’anno, perché dove c’è sofferenza, c’è bisogno sempre di solidarietà e di affetto.”

Commenti