Presepe nelle scuole, Pd: «Il centrodestra ne ha fatto un uso politico senza rispettare il simbolo che rappresenta»

Più informazioni su

FIRENZE – “L’unica cosa che personalmente auspicherei che fosse obbligatoria in tutte le scuole di ogni ordine e grado è la grande qualità dell’insegnamento e degli insegnanti, in modo da essere certi che i ragazzi di oggi e i cittadini di domani siano sempre in grado di riconoscere oscenità e stupidaggini come quelle che il sindaco di Grosseto, che la Lega avrebbe preso in considerazione per candidato alla presidenza della Regione Toscana, e la sua maggioranza di destra ci propinano ormai con scadenza quasi quotidiana”. Così Valerio Fabiani, componente della segreteria regionale del Pd Toscana e della Direzione nazionale Pd circa la mozione sull'”obbligo di presepe” nelle scuole approvata dal Consiglio comunale di Grosseto su proposta di consiglieri di centrodestra.

“Io adoro il Presepe e l’annuncio di misericordia e fratellanza che porta: per questo ancora di più non sopporto che se ne faccia un utilizzo politico da parte di chi, fra le altre cose, dimostra di non conoscerne nemmeno il significato più profondo e autentico”.

Più informazioni su

Commenti