Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bosi affonda il Follonica Gavorrano, l’Albalonga prevale di misura

GAVORRANO – Un Follonica Gavorrano bello e sfortunato esce sconfitto dal campo dell’Albalonga (3-2) al termine di una buona partita, che ha visto i maremmani subire il gol proprio nel migliore di maggiore pressione, sia nel primo tempo (il gol di Bosi è arrivato dopo due limpide occasioni da rete dei grossetani) che nella ripresa, con il 3-2 locale che è stato un’autentica beffa per Bruni e compagni, che avrebbero meritato almeno un pareggio per la gran mole di gioco confezionata. Purtroppo le occasioni non sono state finalizzate e il Follonica Gavorrano è stato punito da due ripartenze.

I ragazzi di Paolo Indiani nella prima parte di gara hanno dato letteralmente spettacolo hanno fatto registrare un maggior possesso di palla, mentre i laziali, che si sono visti respingere dalla difesa due o tre palloni buttati nel mucchio, si sono presentati solo due volte nell’area maremmana, colpendo una traversa al 38’ con Santoni su azione di calcio d’angolo e segnando il gol del pareggio con Bosi che, lanciato sul filo di fuoricampo, si è trovato a tu per tu con Wroblewski e lo ha trafitto con un tiro all’angolino. I biancorossoblù hanno creato un’infinità di azioni. Nella maggior parte dei casi la palla è uscita o è stata murata dai difensori. Il portiere Frasca è stata chiamato al lavoro da un tiro dentro l’area di Apolloni.

Di pregevole fattura due combinazioni tra gli attaccanti messi in campo inizialmente, con un tiro a testa di Brega e Vanni sventati dal portiere. Nella ripresa il Follonica Gavorrano continua a spingere alla ricerca del nuovo vantaggio, ma su una ripartenza arriva l’azione che porta al calcio di rigore a favore dell’Albalonga, concesso per un fallo di Placido e trasformato da Cardillo. I biancorossoblù si sono gettati a testa bassa nuovamente in avanti e hanno i raccolto i frutti del loro forcing con la rete di Lombardi, arrivata dopo una bella azione sulla sinistra. Nei minuti conclusivi del match con il Follonica Gavorrano tutto proteso in avanti per provare a vincere il match è arrivata la doccia fredda con il tiro di Adriano Louzada, deviato nella propria porta da Giulio Grifoni.

Albalonga-Follonica Gavorrano 3-2

ALBALONGA (4-3-3): Frasca; Carruolo, Sossai (nel s.t. Louzada), Santoni, Pace; Di Cairano, Sevieri, Casimirri; Bosi, Cardillo, Magliocchetti. A disp. Di Blasio, Del Prete, Capogna, Paolelli, Karas, Iurato, Riccucci, Di Vico. All. Mauro Venturi.
FOLLONICA GAVORRANO (3-5-2): Wroblewski; Ferrante, Placido (33 s.t. Benedetti), Bruni; Grifoni, Apolloni (28’ s.t.Lepri), Berardi, Conti, Lombardi, Pietro Carcani (25’ s.t. Ferraresi); Brega, Vanni. A disp. Niccolò Carcani, Ombra, Pardera, Valente, Xhafa, Cordovani. All. Paolo Indiani.
ARBITRO: Mallardi di Bari (assistenti Damiano di Trapani e Mainella di Lanciano).
MARCATORI: nel p.t. al 34’ Vanni, al 45’ Bosi; nel s.t. al 27’ Cardillo (rigore), al 32’ Lombardi, al 41’ Adriano Louzada.
NOTE: ammoniti Bruni e Berardi. Rec. p.t. 1’-s.t. 3’.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.