Simone Giorgetti riporta il titolo superwelter in Maremma, sbaragliato Stefano Lucca

Più informazioni su

ROMA – Trionfo dell’atleta del team Rosanna Conti Cavini Simone Giorgetti al Palasantoro di Roma. Un evento spettacolare, con il gotha della grande boxe a cominciare dal presidente della wbc Mauricio Sulaiman più un parterre di grandi campioni quali Nino Benvenuti, Alessandro Duran, Clemente Russo  GuidoVianello Giovanni De Carolis e lo statunitense “the Bronze Bomber” Deontay Wilder il campione del mondo dei pesi massimi wbc di cui tanto si parla per l’atteso match contro Anthony Joshua. In questa serata di grande boxe il grossetano Giorgetti ha conquistato la cintura tricolore Wbc/Fpi nella categoria superwelter superando un coriaceo Stefano Lucca. Otto riprese intense dove il pugile grossetano non ha mai fatto un passo indietro, mettendo i colpi più significativi.

Un verdetto che non ha lasciato nessun dubbio, l’entusiasmo da parte del suo angolo con i maestri Raffaele D’Amico Giulio Bovicelli e Francesco Romboli, la promoter Rosanna Conti Cavini  che cura la sua carriera  fin da quando è passato professionista nel 2017 e per il quale ha progetti importanti per il proseguo della sua carriera, Giorgetti 5 vittorie su 5 match è l’unico pugile professionista a Grosseto. Entusiasmo da parte di tutto lo staff dell’organizazzione di pugilato Rosanna Conti Cavini e del presidente della pugilistica grossetana “Umberto Cavini”, Fabrizio Corsini. Simone “Il Bandito”  Giorgetti ha riportato dopo anni la cintura tricolore a Grosseto.        

Più informazioni su

Commenti