Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Depuratore: l’opposizione convoca la Commissione di controllo. «Il sindaco tace alle nostre richieste»

Più informazioni su

FOLLONICA – “Durante lo svolgimento di un precedente consiglio comunale, il sindaco e i suoi consiglieri di maggioranza avevano preso l’impegno di convocare una commissione consiliare per trattare il problema del depuratore di Follonica, ma a distanza di qualche mese prendiamo atto che la commissione non è stata convocata”. Lo scrive, in una nota, Daniele Pizzichi, consigliere della Lega al Comune di Follonica.

“Dopo aver sollecitato nuovamente la richiesta al sindaco – continua -, durante la conferenza stampa, tenutasi in Comune la scorsa settimana, sullo studio di fattibilità di un nuovo depuratore, il sindaco ha risposto dicendo che avrebbe parlato con i vertici di Acquedotto del Fiora per concordare lo svolgimento della riunione, ma purtroppo, come spesso succede, le sue parole sono finite in un nulla di fatto”.

“E’ chiaro che il sindaco stia cercando di mettere tutto a tacere e di nascondere una situazione che presenta non poche criticità, visto ciò che è stato scoperto negli ultimi mesi – prosegue Pizzichi -. Soprattutto, non voglia dare risposte su un progetto appena presentato che ha fatto sorgere molti dubbi”.

“Come consiglieri comunali di opposizione riteniamo – si legge ancora nella nota -, che per trattare questi argomenti sia necessario passare attraverso le commissioni consiliari, in quanto organi democraticamente eletti e deputati a trattare le problematiche e le proposte della città.
Non può bastare una conferenza stampa del sindaco , convocata naturalmente all’insaputa del consiglio comunale, per dare le risposte necessarie che cittadini e forze politiche chiedono”.

“Per questo, come opposizione siamo costretti a convocare la Commissione di controllo e garanzia. Abbiamo contattato il presidente di Adf e lo invitiamo (o un suo delegato in rappresentanza di Adf) nuovamente a partecipare alla commissione di martedì mattina – conclude il consigliere leghista -. Ricordando che le sedute delle commissioni consiliari sono aperte al pubblico, invitiamo la cittadinanza a partecipare”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.