Quantcast

Nuova spiaggia a Pratoranieri, Lega: «Il centrosinistra racconta solo balle»

FOLLONICA – “Si dice che al male non ci sia mai fine, ma anche alle bugie della sinistra pare non ci sia termine. Sulla spiaggia attrezzata a servizio delle strutture turistico ricettive il centrosinistra ha deliberato, senza prima ascoltare i cittadini, una variante che ha spostato la previsione a nord dei Bagni Nettuno. E questa è stato fatta senza sentire la necessità di ascoltare i cittadini. E solo dopo essersi accorto di ‘averla fatta di fuori’, visto lo scontento dei cittadini, il sindaco Andrea Benini è corso ai ripari inventandosi, a giochi fatti, un originale percorso partecipativo“. Così Daniele Pizzichi, consigliere della Lega al Comune di Follonica.

“A Benini ricordiamo – continua Pizzichi – che i percorsi partecipativi sono fissati nelle modalità ben precise previste dalla legge e, per avere un senso logico, devo compiersi prima dell’adozione di una scelta urbanistica e non dopo a giochi fatti. Infatti, l’osservazione dei cittadini di Pratoranieri, contrari a questo provvedimento, è avvenuta proprio in conseguenza alla variante 8, votata unilateralmente da Benini ed i suoi
sodali. Se Benini avesse ascoltato preventivamente i cittadini, questa previsione non sarebbe stata fatta. E’ ovvio, pertanto, che oggi tutto il Consiglio comunale ha votato favorevolmente la mia mozione per l’eliminazione di questa sciagurata previsione”.

“Il dato materiale è che la Variante Benini prevede una nuova spiaggia a Pratoranieri in mezzo alla spiaggia libera, e grazie alla mia mozione tutto il Consiglio comunale si è impegnato ad eliminarla. Una mozione è un impegno scritto, mentre da Benini i cittadini, ad
oggi, hanno ricevuto solo parole e promesse. A Benini e al centrosinistra – conclude il consigliere leghista – non resta che raccontare balle a non finire per cercare di mettere uno toppa ad un errore macroscopico”.

Commenti