“Hockey nelle scuole”: i bambini delle materne a scuola di pattinaggio al Circolo Pattinatori

GROSSETO – Si avvia alla conclusione “Hockey nelle scuole”, un progetto che nasce dall’esigenza di tornare a far conoscere e scoprire la disciplina dell’hockey su pista alle nuove generazioni di grossetani. Il tutto grazie alla società Circolo Pattinatori Grosseto e alla collaborazione con il Comune: l’obiettivo che sta alla base di questa iniziativa è dare la possibilità a bambini e bambine delle scuole materne (con età compresa tra i 4 e i 6 anni) di praticare il pattinaggio a rotelle con lezioni gratuite, due volte a settimana, la mattina durante l’orario scolastico. La società mette a disposizione l’attrezzatura, pattini e caschetti protettivi, nonché i viaggi con i pulmini dalla scuola all’impianto di via Mercurio. I corsi sono tenuti da insegnanti qualificati, con brevetti di insegnanti di pattinaggio, nonché da giocatori di hockey che militano nella squadra seniores del Circolo Pattinatori in serie A.

Il responsabile tecnico del progetto è Pablo Saavedra, un atleta di 29 anni argentino e professionista che da quest’anno gioca in A2 con la maglia del circolo pattinatori. Assieme a lui c’è Marco Ciupi, responsabile del settore giovani. Le lezioni sono iniziate a ottobre con due appuntamenti a settimana che si tengono in via Mercurio, con la possibilità – per chi è intenzionato – di continuare gratuitamente (attrezzatura compresa) questo percorso iniziato a scuola con i successivi corsi di Avviamento al pattinaggio che la società inizierà a gennaio. In tutto hanno partecipato 50 bambini delle scuole materne comunali di Batignano, via Giordano e via Ungheria.

“Il mondo della scuola incontra quello dello sport – dicono il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore Chiara Veltroni -: i bambini possono così confrontarsi con i valori che l’attività sportiva insegna, uscendo dalle classi e andando in un impianto che consente di imparare a pattinare e conoscere uno sport di squadra come l’hockey. Tra l’altro con il supporto di professionisti e utilizzando attrezzature messe gratuitamente a disposizione dalla società. E’ un’esperienza istruttiva e un momento di crescita per tutti. Grazie al Circolo Pattinatori Grosseto per tutto ciò che fa per il territorio e per le nuove generazioni di sportivi”.

“Il Circolo Pattinatori Grosseto, che sono onorato di presiedere, desidera ringraziare il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna delle splendide considerazioni in merito al progetto hockey nelle scuole, che sta portando avanti con la decisiva collaborazione del Comune di Grosseto – dice Stefano Osti, presidente del Circolo -. Siamo lieti poter offrire alle giovani generazioni la possibilità di imparare uno sport particolare ed originale, che nel passato ha regalato grandi campioni alla nostra città. Ma sopratutto di poter concedere spazi al divertimento dei bambini grossetani”.

Commenti