Quantcast
Grosseto

750 euro per l’emergenza freddo: il Comune dà un contributo alla Caritas

caritas

GROSSETO – L’amministrazione comunale di Grosseto sostiene il progetto Emergenza freddo della Caritas diocesana per l’assistenza alle persone in difficoltà in questo periodo in cui le temperature sono più basse ed aumentano i servizi da espletare e le richieste da soddisfare. Il contributo ammonta a 750 euro, somma che andrà a coprire parte delle attività dell’associazione legate proprio all’emergenza freddo, così da aiutare chi vive in condizioni precarie, con coperte per superare i giorni più rigidi.

“Ringraziamo la Caritas diocesana per il grande lavoro svolto al servizio della nostra comunità – dicono il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore al Sociale Mirella Milli -. L’impegno aumenta ulteriormente nel periodo invernale, a causa dell’abbassarsi delle temperature. Per questo abbiamo deciso di rinnovare il nostro impegno a sostegno del progetto Emergenza freddo, in modo che unendo le forze si possa dare una risposta concreta a chi ha bisogno. Anche in questo caso, come in molti altri, l’opera delle associazioni diventa indispensabile a coprire servizi che l’amministrazione comunale non riuscirebbe a garantire da sola”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI