Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cna: Artigiani di oggi, Artigiani di domani. Parte oggi la sfida tra giovani imprenditori. VOTATE

Più informazioni su

GROSSETO – Sono giovani, hanno storie differenti. C’è chi ha sostituito il padre alla guida dell’azienda e chi invece è partito da solo, o con degli amici, inventandosi un nuovo lavoro. Sono i giovani artigiani della Cna, gli artigiani di domani, che portano avanti saperi e competenze, il saper fare tipico delle imprese artigiane.

La Cna, per i suoi primi 70 anni ha voluto offrire a queste imprese, attraverso il nostro giornale, una vetrina speciale. «Abbiamo pensato – – afferma Anna Rita Bramerini, direttore di Cna Grosseto – che le celebrazioni del 70° anniversario dalla nascita Cna fossero una buona occasione per dare visibilità anche alle imprese associate create e gestite da giovani».

«Per questo – aggiunge Bramerini – o  abbiamo coinvolto il direttivo dei Giovani imprenditori di Cna Grosseto, persone che si dedicano alla vita associativa e che possono rappresentare un esempio anche per i più giovani, che da anni incontriamo nelle scuole della nostra provincia, dimostrando loro che fare impresa è possibile, sia che la si erediti dai genitori, sia che la si costituisca ex novo. Vi invitiamo quindi ad ascoltare le loro storie e votare con un semplice ‘like’ quella che secondo voi è la migliore storia di impresa».

Votate il giovane artigiano e l’impresa che vi piace di più – Per votare l’artigiano che preferite dovete visitare la nostra pagina Facebook dedicata ai video (www.facebook.com/pg/ilgiunco.net/videos/?ref=page_internal=) e mettere like alla storia della impresa che preferite.

Ecco tutti gli imprenditori che partecipano alla nostra iniziativa “Artigiani di oggi, Artigiani di domani”.

Michele Agostini (Michele Agostini) si occupa di promuovere i prodotti e servizi per la Copy service di Grosseto che fornisce stampanti alle aziende o anche allestimento sale riunioni. Tutto quel che gira attorno alla tecnologia per le esigenze. «Mio padre cercava un rappresentante per la sua azienda e così ho colto la palla al balzo: nel 2013 ho aperto partita Iva e ho iniziato con le province di Grosseto e Livorno».

Saverio Banini (Banini Ivano srl) si occupa di lavori stradali e movimento sterra anche in appalti pubblici. L’azienda è nata subito dopo l’alluvione e dal 98 a dirigerla sono Saverio e la sorella. «Impronta familiare ma con aspetto professionale la nostra forza sono le persone che lavorano con noi e i macchinari che abbiamo. Il nostro impegno è guardare al futuro ricordandoci da dove siamo arrivati».

Ettore Bruni (Bruni srl) si occupa di costruzioni ed edilizia «Ristrutturazioni e nuove costruzioni. Mio padre ha iniziato come piastrellista, oggi realizziamo interi edifici. Io ho iniziato a lavorare subito dopo il diploma e poi sono subentrato a mio padre proseguendo il percorso iniziato, praticando un’edilizia ecologicamente sostenibile dal punto di vista ambientale».

Alessandro Corina (Alessandro Corina) è un designer di interni. «creiamo e progettiamo soluzione per gli interni. E siamo arrivati in ambito nazionale grazie al product designer ossia alla creazione di oggetti per le aziende. Ho realizzato il mio grande sogno, la casa studio. Qui le persone devono sentirsi a casa costruendo la casa in modo dettagliato e personale. Mi definisco un direttore artistico di ogni ambiente di interno ma i protagonisti sono i clienti».

Michele Landi (Landi 1966) ha preso le redini dell’azienda fondata dal padre nel 1966. La ditta si occupa di tende da sole, «da alcuni anni abbiamo sviluppato anche sistemi per la lavorazione dell’alluminio oltre a tendaggi da interno. Mio padre ha creato dal nulla la sua impresa. Io in azienda sono entrato nel 2006 dopo il diploma».

Niccolò Meconcelli (Siet sas) si occupa di impiantista, fotovoltaico, rinnovabili e automazione. «Sono entrato in azienda nel 2016 come dipendente e a gennaio diventerò socio. Vogliamo andare oltre il classico impianto elettrico e seguire le richieste della gente: mi piacerebbe approfondire il settore della videosorveglianza e degli impianti di allarme e tutto quello che sta nella sicurezza dell’abitazione in caso di ristrutturazione».

Adriano Subrizi (Cs installazioni snc) dirige una ditta artigiana che si occupa di «impianti elettrici sia civile che industriali, e la domotica, che serve a soddisfare le richieste dei clienti che chiedono sempre più automazione nelle abitazioni, e la possibilità di comandare da remoto accensione delle luci, allarmi telecamere e tutto ciò che rende più facile la vita. Lavoriamo anche fuori provincia».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.