Contributo affitto: al via il bando comunale. Requisiti e come fare domanda

Più informazioni su

SCARLINO – Il Comune di Scarlino ha pubblicato il bando per la concessione di contributi per il sostegno abitativo per l’anno 2019: i cittadini hanno tempo fino a lunedì 30 dicembre per presentare le richieste.

Possono fare domanda cittadini italiani o stranieri (regolarmente soggiornanti o in attesa di soggiorno definitivo) intestatari di un regolare contratto di locazione di un immobile del Comune di Scarlino e residenti nello stesso. Le categorie catastali per le quali non può essere fatta richiesta sono: A1, A8, A9; l’immobile deve avere una superficie utile interna non superiore a 80 metri quadrati, maggiorata del 10% per ogni ulteriore componente il nucleo familiare dopo il quarto. L’alloggio non deve essere di proprietà di parenti entro il terzo grado e affini entro il secondo grado. L’Isee di chi richiede il contributo non deve superare 8mila euro. Non sono ammessi al bando coloro che nel 2019 si sono trasferiti in un altro Comune o è stato loro assegnato un alloggio di edilizia residenziale pubblica.

Per assegnare il punteggio, l’amministrazione comunale terrà conto dell’età del richiedente, di eventuali disagi familiari, dell’incidenza del canone di affitto sul reddito, della presenza di minori e di portatori di handicap. In caso di parità di punteggio, sarà determinante la maggiore incidenza dell’affitto sul reddito, la presenza di handicap o di figli. In caso di ulteriore parità, si procederà con il sorteggio. Il contributo è erogato all’affittuario nei limiti delle risorse disponibili, secondo l’ordine stabilito nella graduatoria generale.

Il sostegno economico va da 1.500 euro a 500 euro annui. Se, successivamente al pagamento dei primi dieci aventi diritto, risulteranno somme residue rispetto alla somma stanziata in bilancio di 8mila euro, si procederà prioritariamente allo scorrimento della graduatoria assegnando a ogni ulteriore avente diritto un contributo massimo di 300 euro fino a esaurimento della somma stanziata. Il contributo è riferito alle spese sostenute per l’affitto dal primo gennaio al 31 dicembre 2019.

Il bando scade lunedì 30 dicembre: l’amministrazione comunale provvederà successivamente a pubblicare la graduatoria all’Albo pretorio del Comune, ed entro 15 giorni dalla pubblicazione sarà possibile proporre ricorso all’ufficio comunale di riferimento. Le domande dovranno essere compilate su moduli appositamente predisposti dal Comune, sottoscritte, corredate dall’indirizzo cui trasmettere le comunicazioni relative al presente bando e da tutta la necessaria e idonea documentazione tra cui l’attestazione dell’indicatore della situazione economica del nucleo familiare in corso di validità (isee).

La documentazione potrà essere presentata al Protocollo o all’Ufficio pubbliche relazioni del Comune di Scarlino, oppure tramite PEC all’indirizzo comunediscarlino.protocollo@legalmail.it o con raccomandata con ricevuta di ritorno entro lunedì 30 dicembre 2019.

Il bando è pubblicato sul sito del Comune di Scarlino (www. comune.scarlino.gr.it). Per informazioni rivolgersi a Carla Brunese, 0566 38529, mail c.brunese@comune.scarlino.gr.it.

Più informazioni su

Commenti