Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Confindustria festeggia il Natale con il grande jazz di Enrico Rava. Appuntamento al Moderno

GROSSETO – La delegazione di Grosseto di Confindustria Toscana Sud festeggia il Natale a suon di musica. L’appuntamento per gli associati è domenica 8 dicembre alle 17.30 al Teatro Moderno di Grosseto, dove andrà in scena l’appuntamento clou del festival “La voce di ogni strumento” diretto da Gloria Mazzi: il concerto di Enrico Rava “New ensemble”. Oltre al celebre trombettista italiano – che quest’anno ha festeggiato l’ottantesimo compleanno con un tour mondiale e una nuova registrazione per la prestigiosa Ecm Records – saranno sul palco il sassofonista Stefano “Cocco” Cantini, oltre al pianista Raffaele Pallozzi e due giovani astri nascenti, il contrabbassista Michelangelo Scandroglio e il batterista Andrea Beninati.

Una serata all’insegna delle note e della creatività del grande jazz, che Confindustria vuole dedicare ai propri associati. Il quintetto dedicherà il concerto alla musica jazz degli anni Sessanta e Settanta, in particolare a Miles Davis e Chet Baker. Ma non solo: nel corso della serata sarà possibile assistere anche a “Over the horizon – Sorvolando il mondo, con gli occhi del drone”, una video-proiezione con spettacolari riprese dall’alto a cura del celebre fotografo Luca Bracali. A seguire, buffet e brindisi finale.

«Quest’anno – dice il presidente della delegazione di Grosseto di Confindustria Toscana Sud, Francesco Pacini – abbiamo voluto offrire ai nostri associati un appuntamento un po’ diverso dal solito per incontrarci tutti insieme e celebrare l’arrivo del Natale. Un grande concerto di musica jazz, con interpreti di prestigio, da vivere al Teatro Moderno. È anche l’occasione per raccogliere fondi da devolvere a meritevoli associazioni locali: per questo invito tutti a partecipare».

Per le informazioni sui biglietti è possibile rivolgersi a Confindustria, in via Monte Rosa 196 (telefono 0564 468811). Il ricavato della vendita dei biglietti sarà in parte devoluto alle associazioni Aism, Admo, Avis, Aipamm, La Farfalla e Compassion.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.