Confindustria festeggia il Natale con il grande jazz di Enrico Rava. Appuntamento al Moderno

GROSSETO – La delegazione di Grosseto di Confindustria Toscana Sud festeggia il Natale a suon di musica. L’appuntamento per gli associati è domenica 8 dicembre alle 17.30 al Teatro Moderno di Grosseto, dove andrà in scena l’appuntamento clou del festival “La voce di ogni strumento” diretto da Gloria Mazzi: il concerto di Enrico Rava “New ensemble”. Oltre al celebre trombettista italiano – che quest’anno ha festeggiato l’ottantesimo compleanno con un tour mondiale e una nuova registrazione per la prestigiosa Ecm Records – saranno sul palco il sassofonista Stefano “Cocco” Cantini, oltre al pianista Raffaele Pallozzi e due giovani astri nascenti, il contrabbassista Michelangelo Scandroglio e il batterista Andrea Beninati.

Una serata all’insegna delle note e della creatività del grande jazz, che Confindustria vuole dedicare ai propri associati. Il quintetto dedicherà il concerto alla musica jazz degli anni Sessanta e Settanta, in particolare a Miles Davis e Chet Baker. Ma non solo: nel corso della serata sarà possibile assistere anche a “Over the horizon – Sorvolando il mondo, con gli occhi del drone”, una video-proiezione con spettacolari riprese dall’alto a cura del celebre fotografo Luca Bracali. A seguire, buffet e brindisi finale.

«Quest’anno – dice il presidente della delegazione di Grosseto di Confindustria Toscana Sud, Francesco Pacini – abbiamo voluto offrire ai nostri associati un appuntamento un po’ diverso dal solito per incontrarci tutti insieme e celebrare l’arrivo del Natale. Un grande concerto di musica jazz, con interpreti di prestigio, da vivere al Teatro Moderno. È anche l’occasione per raccogliere fondi da devolvere a meritevoli associazioni locali: per questo invito tutti a partecipare».

Per le informazioni sui biglietti è possibile rivolgersi a Confindustria, in via Monte Rosa 196 (telefono 0564 468811). Il ricavato della vendita dei biglietti sarà in parte devoluto alle associazioni Aism, Admo, Avis, Aipamm, La Farfalla e Compassion.

Commenti