Cascate Saturnia, la maggioranza: «Rimarranno gratuite. A pagamento solo il parcheggio»

Più informazioni su

MANCIANO – “Anche questa volta il gruppo di minoranza si è dimostrato superficiale e senza una visione unica, strategica e consistente”. Queste le parole della maggioranza nel Consiglio comunale di ieri, martedì 3 dicembre, in merito all’ordine del giorno sulla realizzazione del parcheggio a servizio delle Cascate del Gorello.

“La minoranza – continuano dalla maggioranza – ha toppato clamorosamente chiedendo la convocazione di un Consiglio su un tema che poco appartiene loro, che hanno strumentalizzato per ostacolare un progetto volto alla tutela e alla salvaguardia di un bene comune importantissimo per il territorio come le Cascatelle. La minoranza, con un intervento vuoto e senza una concreta controproposta, ha deluso anche le aspettative dei cittadini i quali avevano deciso di seguire il Consiglio per ascoltare la loro mozione”.

“Il parcheggio esistente a servizio delle Cascate del Gorello non è sufficiente – è intervenuto il sindaco di Manciano Mirco Morini in Consiglio comunale sul progetto di realizzazione del parcheggio a servizio del Gorello -. Il piano per la realizzazione di un nuovo parcheggio equidistante dall’area del Gorello per lo spostamento del turista fino a Saturnia o a Montemerano non è una scelta scellerata. L’accesso alle Cascatelle non avrà un ticket e ricordo che l’autorizzazione alle acque è di competenza del Genio civile. Il ticket sarà previsto solamente per il parcheggio, con agevolazioni per residenti e per gli ospiti delle strutture. La maggioranza risolverà gran parte dei problemi legati a quella zona solo con la realizzazione del parcheggio”.

“Le parole del sindaco – afferma ancora la maggioranza – sono state puntuali, precise e ineccepibili. Siamo convinti che il nostro progetto va a risolvere una moltitudine di problemi che mai nessuna amministrazione è riuscito a risolvere”.

Più informazioni su

Commenti