Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Novità nella raccolta differenziata: la Tari sarà determinata in base ai rifiuti effettivamente prodotti

CASTELL’AZZARA – Novità per il servizio di raccolta differenziata a Castell’Azzara. L’amministrazione comunale e Sei Toscana hanno deciso di riorganizzare il porta a porta con l’introduzione dei mastelli con codice Rfid per la raccolta del rifiuto indifferenziato. I nuovi mastelli consentiranno di associare ogni conferimento alla singola utenza iscritta al ruolo Tari del Comune e, in futuro, calibrare la tariffa sulla base dei rifiuti effettivamente prodotti e sulla concreta volontà dei cittadini di effettuare la raccolta differenziata (tariffa puntuale).

I cittadini residenti nel comune di Castell’Azzara potranno ritirare il proprio mastello da lunedì 9 a sabato 14 dicembre (compresi) nei due punti di consegna che si troveranno a Castell’Azzara paese e Selvena. A Castell’Azzara lo sportello sarà aperto presso le ex Scuole elementari in via Marconi 4, lunedì 9, martedì 10, mercoledì 11 e giovedì 12 dicembre dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19. A Selvena lo sportello sarà aperto venerdì 13 e sabato 14 dicembre presso la Casa del Minatore in via delle Miniere 1, dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19.

Assieme al mastello con codice Rfid sarà consegnato a tutti i cittadini anche un pieghevole informativo con tutte le info sui servizi di raccolta presenti nel Comune.

Per illustrare ai cittadini tutte le novità, l’amministrazione comunale e Sei Toscana hanno organizzato due incontri pubblici che si terranno giovedì 5 dicembre alle 18:30 a Selvena presso la Casa del Minatore e alle 20:30 a Castell’Azzara presso l’ex cinema comunale. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

Per maggiori informazioni: numero verde Sei Toscana 800127484 e www.seitoscana.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.