Quantcast

La Pugilistica Grossetana esulta, Vincenzo Campanari campione italiano di categoria

GROSSETO – Grande soddisfazione del presidente Fabrizio Corsini e di tutta la Società Pugilistica Grossetana per la conquista del titolo italiano categoria 70 kg dell’atleta Vincenzo Campanari, allenato dal maestro Giuseppe Arcidiacono che ha battuto il pugile Mongale Roberto della pugilistica Bettini di Cinecittà, a Roma. Al Palasantoro di Roma, Campanari è riuscito dopo un’ottima prestazione tecnica e atletica a portare a Follonica la cintura di campione d’Italia. Amarezza per la sconfitta degli altri due atleti della Pugilistica Grossetana Umberto Cavini Marco Forlini e Alessandro Bricchi, autori comunque un’ottima performance. All’angolo gli atleti sono stati seguiti oltre che dal maestro Giuseppe Arcidiacono anche da Francesca Grazi.

Sabato scorso, vittoria a Ladispoli di un altro pugile della società grossetana, ovvero il civitavecchiese Christian Corrente, allenato dal padre Emiliano Corrente e seguito dal pugile professionista di Rosanna Conti Cavini Angelo Rizzo.

Commenti