Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Impara l’arte e non metterla da parte”: il designer Carlo Cialli omaggia l’artista montierino Ivano Danti

Più informazioni su

MONTIERI – Un omaggio ad un poliedrico artista montierino, scomparso alcuni anni fa, ad opera di un giovane designer di origini montierine. E’questo il senso profondo del progetto con cui Carlo Cialli si propone di ricordare Ivano Danti, fotografo, pittore, compositore musicale, artista a tutto tondo, uno dei primissimi in Toscana ad esplorare e comprendere le potenzialità del web e capace di portare la propria arte in giro per l’Italia e l’Europa.

Il comune di Montieri ed Enel hanno immediatamente supportato il progetto di Cialli operando per permetterne l’immediata realizzazione, non solo per onorare e ricordare un montierino d’eccezione, ma anche per farlo attraverso una progettualità avveniristica che pone la potenzialità dell’arte e della sua forza espressiva a servizio di un processo di trasformazione urbana. Cialli infatti propone di ricreare una delle immagini simbolo del percorso artistico di Danti in una vecchia cabina elettrica ubicata in una delle piazze principali e più moderne di Montieri. Si omaggia un artista attraverso un’opera di rigenerazione di un locale tecnico, ossia di un non luogo, che donerà nuova vita, nuovi colori ed una nuova anima ad uno spazio di incontro che è centrale nella vita del borgo. Con questo progetto, dal nome “Impara l’arte e non metterla da parte”, Cialli cerca di indicarci una via e di dimostrarci come l’arte possa conferire vita nuova ad un luogo che in tal modo rinasce acquisendo nuovi significati e suscitando nuove sensazioni nei suoi frequentatori.

Danti, per la sua vita, per il suo percorso artistico e, non ultimo, per il suo amore verso Montieri, meritava un giusto omaggio e siamo certi che l’idea di Cialli, che fuoriesce un po’ dai soliti e rituali schemi, rappresenti appieno l’artista e l’uomo Danti e lo tributi nel migliore dei modi.

Nei prossimi giorni l’artista potrà cominciare i lavori che si stima dureranno alcune settimane. Contemporaneamente, attraverso l’utilizzo di fondi ministeriali, il comune sta portando avanti interventi funzionali alla realizzazione di una nuova illuminazione della piazza che permetteranno un sensibile risparmio ed un considerevole efficientamento energetico oltre ad una veste notturna totalmente rinnovata.

Al termine dei lavori verrà organizzata una cerimonia di inaugurazione per celebrare l’opera e per omaggiare Danti alla quale parteciperanno anche i familiari dell’artista che, ancor prima di cominciare a lavorare sul concept, Cialli ha contattato e dai quali ha ottenuto il pieno assenso ed un grande entusiasmo per ciò che andava concretizzandosi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.