Al via la campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono delle bombole del gas

Più informazioni su

MONTE ARGENTARIO – Oggi, giovedì 28 novembre, nella sala degli assessori della sede comunale sono stati consegnati ai commercianti del settore aderenti all’iniziativa i cartelli per la campagna contro l’abbandono delle bombole del gas usate insieme ai commercianti del settore.

“Mantenere i paesi ed il nostro territorio pulito dovrebbe essere un impegno di tutti, soprattutto per un comune come l’Argentario – hanno affermato l’assessore all’Ambiente Gianluca Gozzo ed il consigliere delegato Michele Vaiani durante l’incontro -. Ma non è sempre così: purtroppo si abbandona di tutto, anche oggetti pericolosi come le bombole del gas, che pure da vuote mantengono un alto grado di pericolosità e inquinamento. Perciò è nata l’iniziativa che parte oggi e che prevede la possibilità di restituire senza costi le bombole ai rivenditori autorizzati che espongono il cartello”.

Le attività a Porto Santo Stefano sono: Elettroterramare di Mauro Gabrielli, via Barellai 12, La Casa della Sconto di Piero Atanasi, via Marconi 13, Elettroimpianti Argentario di Aurelio Pennisi, via Roma 21

E a Porto Ercole: F.lli Galletti di Antonio Galletti, via Provinciale Orbetellana 2 e Mastini in piazza Roma 17.

“La collaborazione che nasce oggi è un bel segnale per l’impegno civico dedicato alla pulizia delle strade. A ciò vogliamo aggiungere con soddisfazione i buoni risultati della Rund (raccolta domiciliare per le utenze non domestiche) iniziata durante l’estate passata che ha fatto registrare un sensibile aumento della percentuale di raccolta differenziata – hanno aggiunto Gozzo e Vaiani – L’augurio è che anche i nostri concittadini diano un segnale concreto per il mantenimento del decoro dei nostri centri”.

Altro punto a favore del servizio di nettezza urbana è il completamento dell’iter per il nuovo, e più grande, centro di raccolta a Terrarossa, che vedrà la sua inaugurazione dopo la seconda metà del 2020.

Più informazioni su

Commenti