Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Geotermia: presentate due mozioni bipartisan contro la centrale di Montenero

CASTEL DEL PIANO – Presentate due mozioni di indirizzo da parte dei consiglieri della Commissione consiliare Ambiente, Protezione civile e Geotermia in vista del consiglio comunale sabato 30 novembre. Le mozioni, preparate in collaborazione tra maggioranza e opposizione, hanno due diverse finalità: la prima riconosce il gruppo di lavoro istituito a Montenero “Nogeotermia”, l’altra richiede che, attraverso un voto consiliare, si dia pieno mandato al sindaco di portare in ogni istituzione un pieno e assoluto dissenso circa la realizzazione del progetto geotermico pilota denominato Montenero.

Dopo le recenti accelerazioni da parte della Regione sul tema, si sono riaccesi i riflettori sul tema geotermia anche a Castel del Piano, con particolare riferimento alla possibilità di vedere sorgere una centrale a media entalpia nei pressi di Montenero d’Orcia.

“Faremo tutto il possibile come commissione consiliare assieme al gruppo di lavoro di Montenero per raggiungere l’obiettivo comune – dice Giorgio Avola, consigliere comunale con delega alla frazione di Montenero d’Orcia, facente parte della commissione consiliare.

“Il Comune, in questi anni, ha già espresso il suo progetto di sviluppo per Castel del Piano – dichiara la consigliere Jessica Acciaroli, in rappresentanza del gruppo di minoranza -. L’individuazione delle Aree non idonee (Ani) nella quasi totalità del territorio, esprime proprio questo. Chiediamo solo che venga rispettata la volontà del territorio di scegliere la propria vocazione”.

“Siamo convinti che sul punto serve una risposta unitaria e decisa da parte di tutti – conclude Luca Salvadori, ultimo dei tre membri della commissione oltre al sindaco che ne è il presidente -. Le istituzioni, le imprese e i cittadini facciano sentire la loro voce”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.