Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’ecoscambio va al mercato: baratto gratuito al Parco centrale per limitare la produzione di rifiuti

Più informazioni su

FOLLONICA – Nella settimana europea della riduzione dei rifiuti Serr, l’ecoscambio va al mercato per un giorno. Domani, infatti, chiunque sarà al mercato, nell’area dedicata del Parco centrale, troverà gli addetti al servizio che offriranno notizie, depliants e informazioni proprio sul servizio di ecoscambio, progetto di eccellenza follonichese nato da un programma della Regione Toscana per la riduzione dei rifiuti, che normalmente si svolge all’interno dell’isola ecologica di via Amendola.

Si tratta di una sorta di baratto gratuito che interviene su materiali ancora in buone condizioni, non rifiuti, incentivandone il riuso. Ed è con questo meccanismo virtuoso che si contribuisce a diminuire la produzione di rifiuti, riducendo lo smaltimento finale.

“L’Ecoscambio incentiva il riuso – dice l’assessore all’ambiente Mirjam Giorgieri – per educare noi cittadini a non buttare cose ancora utili per altre famiglie e per diminuire lo smaltimento dei rifiuti contribuendo alla ottimizzazione dei costi per il ciclo dei rifiuti. Perché un oggetto che qualcuno scarta, sia anche il gioco di un bambino, potrebbe essere ancora utilizzato da altri. Per questo l’ecoscambio rientra appieno nella politica di diminuzione dei rifiuti, e ci è sembrato funzionale spostare, per un giorno, le informazioni al mercato, rendendole più facilmente fruibili ai cittadini”.

Orari di apertura al pubblico Ecoscambio – via Amendola: martedì dalle 14 alle 17 – giovedì dalle 9 alle 12 – sabato dalle 8.30 alle 12.30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.