La Venator apre le porte agli studenti maremmani: «Non smettete di essere curiosi»

Più informazioni su

FOLLONICA – La scuola media Pacioli di via Gorizia, da sempre attenta alla formazione e al futuro dei suoi ragazzi, ha organizzato il 13 novembre una visita allo stabilimento Venator di Scarlino, ex Tioxide, per gli alunni delle cinque classi terze dell’Istituto.

“Qui gli studenti hanno potuto rendersi conto non solo dei processi lavorativi, ma anche delle ricadute occupazionali che la fabbrica ha nel nostro territorio” raccontano dal Comune di Follonica.

“Gli alunni sono stati suddivisi in cinque gruppi che a rotazione hanno visitato tutti i reparti: dai laboratori chimici, alla sezione di confezionamento e distribuzione del prodotto finito, fino agli uffici dell’ amministrazione – proseguono -. Il percorso si è concluso nella sala conferenze con la proiezione video per la presentazione degli obiettivi e dei valori fondanti dell’azienda, con un caloroso invito ai ragazzi a non smettere di essere curiosi per potersi realizzare nella vita futura”.

“Un ringraziamento a tutto lo staff che ha accolto i ragazzi e a tutti coloro che hanno consentito di svolgere una visita in tutta sicurezza” concludono dal Comune di Follonica.

Più informazioni su

Commenti