Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Roccastrada concederà la cittadinanza onoraria a Liliana Segre: «Gesto simbolico ma importante» 

ROCCASTRADA – “Sarà discussa durante il prossimo Consiglio Comunale la delibera che esprime la solidarietà del Comune di Roccastrada a Liliana Segre e a tutte le vittime di ogni forma di razzismo, antisemitismo e discriminazione e che al contempo condanna tutte le manifestazioni di odio e intolleranza – informa il Comune -. La delibera impegnerà inoltre il Comune al conferimento della cittadinanza onoraria, impegnando al contempo stesso l’amministrazione comunale a fare pervenire alla senatrice Segre il messaggio di stima e di profonda solidarietà per le ignobili aggressioni di cui è stata oggetto e il profondo rispetto per la sua storia personale che la rende preziosa testimone di una tragedia, l’Olocausto, sul quale non è tollerabile alcun revisionismo, negazionismo o sottovalutazione”.

“La consapevolezza delle continue minacce giornaliere che la senatrice a vita Liliana Segre riceve ogni giorno, al punto che è stato necessario prevederne la scorta armata, evidenziano la riemersione di idee razziste e discriminatorie, all’interno di una crescente spirale di odio, intolleranza, fascismo e antisemitismo che non solo non ci lascia indifferenti ma che ci fa orrore e che vogliamo combattere con ogni mezzo – dichiara il sindaco Francesco Limatola –. La storia della nostra comunità è profondamente legata a quella della Resistenza e della lotta al nazifascismo e continuamente promuoviamo iniziative legate alla Memoria e alla lotta contro i crimini perpetrati. Oggi questo non ci pare più sufficiente e vogliamo impegnarci ulteriormente per contrastare atti e manifestazioni di odio e persecuzione contro singoli e intere comunità: sono parole, atti, gesti e comportamenti che anche se non sempre sono perseguibili sul piano penale, comunque costituiscono un pericolo per la democrazia e la convivenza civile, nei confronti dei quali vogliamo fare emergere in maniera chiara la nostra lontananza e il sostegno invece a chi subisce questi atti vergognosi”.

“Un gesto simbolico ma importante per noi – conclude il sindaco Francesco Limatola –: con questo atto, l’amministrazione comunale intende esprimere la propria solidarietà e la propria vicinanza alla senatrice Liliana Segre, confermando il proprio impegno a combattere l’intolleranza e il razzismo, l’antisemitismo e le politiche che si basano sull’istigazione all’odio e ribadire quanto certe azioni e certe parole siano lontane da Roccastrada. A seguito del conferimento della cittadinanza, inviteremo la senatrice a Roccastrada per portare la propria importante testimonianza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.