Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Premio letterario “Nido di fate” per piccoli e giovani scrittori: ecco come partecipare

Più informazioni su

ARCIDOSSO – Ad Arcidosso torna il Premio letterario amiatino con tante novità, temi più stimolanti, ulteriori premi in denaro e nuovi riconoscimenti da contendersi fino all’ultimo minuto. La sezione giovani scrittori è dedicata agli studenti di tutte le scuole superiori di secondo grado della Regione Toscana.

In occasione della prossima edizione di “Natale di luce”, torna l’avvincente sfida del Premio letterario amiatino “Nido di fate” dedicato alle scuole di ogni ordine e grado. Molte sono le novità di questa edizione, a partire dal coinvolgimento di tutti gli studenti iscritti alle scuole secondarie di secondo grado della Regione Toscana. A quest’importante esercizio di scrittura creativa sono chiamati, in ordine:

i piccoli scrittori della scuola primaria di Arcidosso, che possono partecipare scrivendo la consueta “Letterina dei desideri”, facendo quest’anno attenzione a essere il più possibile originali per aggiudicarsi uno dei cinque premi speciali destinati ai più creativi, premi che si aggiungono ai tradizionali riconoscimenti destinati ai vincitori;

scrittori in erba della scuola secondaria di primo grado di Arcidosso, che per partecipare devono proporre un racconto breve sul tema “Abbi cura di me” oppure “Una storia a km 0”. Premi riservati ai finalisti di questa sezione del concorso (200 euro – 120 euro – 100 euro – 50 euro rispettivamente per il 1° – 2° – 3° – 4° classificato) ai quali si aggiunge il premio speciale “Lappawriter” per l’opera risultata particolarmente originale per lessico e contenuti impiegati. Durante la cerimonia di premiazione i finalisti di sfideranno ulteriormente per portare a casa il premio speciale “Lappa-pitch”: in pochi minuti dovranno convincere speciali giurati nascosti tra il pubblico che la propria opera merita un ulteriore riconoscimento (da pitch, ascensore);

giovani scrittori iscritti alle scuole secondarie di secondo grado della Toscana possono partecipare interpretando liberamente e in forma rigorosamente narrativa (non saggistica) il tema“Alla ricerca della frlicità” e così ottenere uno dei tre importanti premi in denaro  messi a
disposizione dalla Pro Loco di Arcidosso (300 euro – 200 euro – 100 euro rispettivamente al 1° – 2° – 3° classificato).

Un premio speciale al “miglior giovane scrittore amiatino” (cumulabile con i premi della classifica generale e il cui importo sarà svelato durante la premiazione) viene assegnato allo studente, iscritto alle scuole secondarie di secondo grado di Arcidosso, Santa Fiora e Castel del Piano, che abbia riportato il miglior piazzamento nella classifica toscana. Un riconoscimento speciale, infine, e di carattere istituzionale, viene assegnato a un Istituto di istruzione secondaria toscano distintosi per motivi particolari (programmi, progetti specifici, problematiche affrontate, storia dell’istituto, altro): gli Istituti possono candidarsi facendo pervenire una breve relazione descrittiva.

Il Premio è realizzato grazie al supporto del Comune di Arcidosso in collaborazione con l’Associazione turistica Pro loco, e al contributo del Comitato letterario Nido di Fate. Le Letterine e i racconti della sezione “scrittori in erba” devono essere trasmessi tramite la scuola di appartenenza rispettivamente entro e non oltre il 6 e il 10 dicembre, mentre i giovani scrittori devono inviare il racconto tramite la email
premionidodifate2019@libero.it entro il 15 dicembre salvo proroghe. Il Premio ha la propria pagina facebook sulla quale seguire gli aggiornamenti e trovare i regolamenti che possono essere scaricati anche dal sito del Comune di Arcidosso e della Pro Loco. La partecipazione al concorso è gratuita e la premiazione avverrà a inizio 2020 al Teatro di Arcidosso nel corso di cerimonie distinte.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.