Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

30mila euro per la manutenzione dei tombini: la pulizia riguarderà 1700 unità

GROSSETO – Pronto un nuovo piano di interventi per la pulizia delle caditoie nelle vie e piazze del capoluogo e delle frazioni. La giunta comunale ha infatti deliberato di attivare uno dei servizi opzionali previsti nel contratto di gestione integrata dei rifiuti stipulato con Sei per incrementare l’attività di manutenzione dei tombini; in particolare sono stati individuate altre 1700 unità in diverse zone della città e nel resto del territorio comunale, per un intervento complessivo pari a circa 30mila euro.

“Il Comune di Grosseto è già intervenuto con un primo piano di pulizia mirato alla manutenzione dei tombini e, di conseguenza, alla loro perfetta funzionalità – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alle Manutenzioni, Riccardo Megale -; ma per scongiurare il rischio di danni come quelli già registrati in anni precedenti e garantire la piena fruibilità delle strade in occasione di piogge persistenti e violente intendiamo procedere in questa direzione utilizzando il servizio opzionale inserito nel contratto con il gestore unico e aumentando l’opera di manutenzione a un numero sempre maggiore di caditoie”.

Il lavoro prevede l’aspirazione di residui di foglie e di altri detriti che chiudono in parte o del tutto i tombini e le caditoie lungo la cornice dei marciapiedi; inoltre sarà effettuata anche una verifica per scongiurare altre possibili ostruzioni in profondità che impediscano la piena funzionalità del tombino. Gli interventi effettuati terranno conto anche delle segnalazioni inviate dai cittadini rispetto alle criticità registrate in passato in occasioni delle piogge.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.