Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Nuova Follonica rinnova il vice presidente e punta a valorizzare i suoi giovani

Più informazioni su

FOLLONICA – Alcune novità e assetto del consiglio rinnovato per l’ASD Nuova Follonica. Nata nel 2015, in pochi anni l’associazione ha sfiorato la vetta dei duecento iscritti, fra cui molti ragazzi che durante tutto l’anno si sono avvicinati al tennis. I corsi ludico-sportivi effettuati hanno visto 35 bambini praticare il tennis in inverno ed oltre 60 bambini in estate. Oltre alla quantità, l’ASD Nuova Follonica è riuscita anche a produrre atleti di qualità: per due anni ha avuto il campione provinciale Under 8 2016 e il campione provinciale e vice campione provinciale 2017 Under 10. Sono arrivati i riconoscimenti dell’Associazione Veterani dello Sport per la miglior promessa sportiva follonichese e per il tennis nell’anno 2017, vero e proprio primato in mezzo alle altre realtà sportive. Prseguono gli allenamenti dei piccoli talenti follonichesi, sempre coadiuvati dai nostri maestri ed istruttori Enrico Corbinelli, Luca Leipnecher e Pietro Gavazzi.

 
In ambito dirigenziale, le dimissioni per motivi personali dell’attuale vice presidente, che ha visto il subentro in carica di Giancarlo Lorenzi che adesso si occuperà principalmente, coadiuvato dal consiglio direttivo, dei rapporti con le altre associazioni, della ricerca di sponsor e non per ultimo dei rapporti con l’amministrazione comunale.
“Mi sono avvicinato all’Asd in un momento delicato – ha commentato Lorenzi – riuscendo a fermare un esodo di cinquanta nostri ragazzi verso altre società, poiché molti di questi atleti ad oggi hanno raggiunto una maturità tecnico-sportiva che necessita di strutture più idonee per fare ulteriori miglioramenti e proseguire a livello agonistico. Per un’amministrazione che si interessa di sport, fermare l’esodo dei nostri ragazzi/atleti verso società di altri comuni dovrebbe essere una priorità. L’ottimo lavoro svolto dal nostro staff tecnico composto da Enrico Corbinelli, Luca Leipnecher e Pietro Gavazzi ha reso possibile un continuo e corposo avvicinamento di nuovi atleti, rendendo di fatto l’impianto della pineta di ponente, affidatoci dal comune, inadeguato per gestire nel periodo invernale i corsi di tennis in quanto sprovvisto di illuminazione e non per ultimo anche del locale spogliatoio”.

 
“A tale scopo – ha continuato Lorenzi – sarebbe opportuno un incontro nella sede del comune delle due associazioni sportive, Asd Nuova Follonica e Asd Tc Follonica in qualità di soggetto aggiudicatario degli impianti comunali del Capannino, per far si che si possa usufruire entrambe dell’impianto, all’insegna di una sana collaborazione”.
In chiusura Lorenzi ringrazia il presidente Andrea Petri e tutto il consiglio direttivo per la fiducia accordatagli augurandosi, che il 2020 veda questa società affermarsi ancora di più nel panorama sportivo Toscano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.