Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fondazione Il Sole: «Venduti già 300 biglietti per il concerto di Natale al Moderno. Puntiamo al sold out»

GROSSETO – Sta andando davvero bene la prevendita dei biglietti per il concerto gospel organizzato dalla Fondazione il Sole per venerdì 20 dicembre. Quando sul palco del teatro Moderno si esibirà il Chicago Mass Choir.

A due settimane dall’inizio della prevendita, infatti, sono già stati venduti quasi 300 biglietti. E ancora mancano 5 settimane all’evento. «È davvero un ottimo risultato – commenta il presidente della Fondazione Il Sole, Massimiliano Frascino – che ci fa ben sperare per il raggiungimento del sold out (mille posti) di un concerto davvero speciale, con un ensemble che mette insieme gli 11 solisti di uno dei più prestigiosi cori gospel degli Stati Uniti».

Lo spettacolo – organizzato da Fondazione Il Sole e Associazione Sol Dieisis – sarà aperto dai Sisters and Brothers Gospel Choir Ensemble di Carla Baldini, per l’occasione in formazione a 25 elementi.

Dopo Grosseto, il Chicago mass Choir concluderà la propria tournée italiana con tre concerti all’Auditorium della Musica di Renzo Piano, a Roma il 22 e 23 dicembre.

I BIGLIETTI possono essere acquistati presso:
Fondazione il Sole o.n.l.u.s., via Uranio 40/B (Barbara 373-80.00.094).
Edicola di via della Pace, accanto al Sacro Cuore.
Info: Stefano 335-584 9911 – info@sfcomunicazione.com
Botteghino Teatro Moderno (il giorno dello spettacolo)

Platea 1° settore: Intero 20 euro, Ridotto 18 euro
Platea 2° settore e Galleria: Intero 18 euro, Ridotto 16 euro
Ridotti: under 25, Over 60, abbonati Stagione teatrale Comune di Grosseto, soci Fondazione Grosseto Cultura

Un video del Chicago Mass Choir:
https://youtu.be/yLIFsuX0iTc

Web site: https://www.chicagomasschoir.org/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.