Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Donna dispersa nel bosco: interviene anche il Soccorso Alpino. «Ecco come l’abbiamo salvata» fotogallery

Più informazioni su

MONTIONI – Intervento in notturna per i tecnici del Soccorso Alpino Toscano. Oltre ai Vigili del Fuoco del comando di Livorno e di Grosseto, i Carabinieri di Follonica, i Carabinieri Forestali, la Protezione Civile di Grosseto e la Polizia provinciale, infatti, è intervenuta anche una squadra di tecnici del Soccorso Alpino della Stazione Monte Amiata con un’Unità cinofila per ritrovare la donna dispersa in località Montioni.

La donna (65 anni di origine asiatica), era uscita il pomeriggio con il marito e un’altra donna per cercare funghi. A fine pomeriggio, mentre stavano per rientrare, la signora ha deciso di fare un ultimo giro nelle vicinanze per poi farsi recuperare con la macchina poco lontano. Quando il marito non l’ha vista arrivare ha dato l’allarme chiamando i Carabinieri, che hanno poi attivato i vari Corpi per le ricerche. La donna, per di più, era anche sprovvista di cellulare. Le ricerche sono andate avanti fino a notte inoltrata e hanno ripreso stamani con la presenza di più tecnici. La donna è stata individuata grazie alla sua richiesta d’aiuto vocale, che ha guidato gli uomini del Soccorso Alpino nella localizzazione.

La signora, che è stata trovata in ipotermia ma all’apparenza senza altri problemi di salute, aveva perso l’orientamento ed era rimasta bloccata in una macchia. Il Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco hanno aperto un varco nella fitta vegetazione in modo che la signora potesse essere recuperata tramite verricello dall’elicottero dei VF. Una volta recuperata è stata portata all’ospedale di Piombino per accertamenti. L’intervento si è concluso intorno alle 12 di oggi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.