Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa Gea: primo successo in B per le ragazze. Anche la Prima Divisione a bersaglio

Più informazioni su

GROSSETO – È tornata la squadra dei selfie. Storica vittoria per la Gea Grosseto che hanno travolto il Papini La Spezia (75-50 il finale) nella sesta giornata del campionato di serie B femminile. Le ragazze di Luca Faragli (con David Furi per l’occasione in veste di assistente) sono state semplicemente straordinarie contro un avversario per niente arrendevole e di buona qualità.

La chiave del primo successo in B nella storia della pallacanestro rosa maremmana è stata innanzitutto la voglia di riscatto di tutte le atlete, nessuna esclusa, che sono scese in campo, la giornata di grazie delle due stelle Elena Furi e Camilla Amendolea che hanno messo insieme 59 dei 75 punti della squadra maremmana, ma anche un secondo parziale straripante, con 26 punti segnati e appena tre punti subiti, che hanno portato il vantaggio dal +3 del primo quarto al +26 dell’intervallo. La partita si è chiusa praticamente qui: le liguri non sono state capaci nemmeno di mettere paura ad un gruppo che voleva fortemente questo primo brindisi, che può dare una svolta alla stagione. Messe da parte le paure che hanno contraddistinto le partite e ritrovata la migliore condizione atletica, Giulia Camarri e compagne non possono che migliorare e togliersi altre belle soddisfazioni. Benessimo Francesca Benedetti, che sta disputando un torneo straordinario, mentre si è vista una perla di Francesca Picchi che vale l’intera partita.

«Siamo partiti bene come intensità e testa – commenta il coach Luca Faragli – con precisione al tiro e un bel gioco di squadra. Bene il primo quarto, benissimo il secondo. Siamo arrivati con il fiato corto al quarto, ma stiamo migliorando anche in questo».

GEA GROSSETO: Masini, Picchi 2, Amendolea 32, Furi 27, Simonelli, Giulia Camarri, Bellocchio 4, Sposato 2, Benedetti 8, Di Stano. All. Luca Faragli.

PAPINI LA SPEZIA: Guerrieri 2, Gemignani, Tronfi 4, Feli 11, Giardini 6, Giorni 14, Venturi 6, Meriggi, Strata 5, Mangano 2.

PARZIALI: 19-16, 45-19; 63-36.

 

PRIMA DIVISIONE

Terza vittoria consecutiva per la squadra di Prima divisione della Gea Grosseto che travolge la Pall . Alta Valdera nella tensostruttura di Peccioli. Il quintetto allenato da Alessandro Goiorani, un mix di gioventù ed esperienza, ha sempre tenuto in mano le redini dell’incontro ed è cresciuto di rendimento con il passare dei minuti, mostrando di avere una classe superiore ai padroni di casa. Positivi gli esordi di Giacomo Pierozzi (si è presentato con cinque punti nel primo quarto) Alessandro Martens, che si sono ben inseriti in una squadra che sta esprimendo un buon basket e che si diverte. Venerdì prossimo alle 21 Santolamazza e compagni riceveranno la visita del Cus Pisa.

PALL. ALTA VALDERA: Panicucci 2, Magliano 7, Terreni 5, N. Baronti, Guidotti 11, Vanni 4, Tognoni, Menichini 8, Salamone 21, F. Baronti 6, Bonfanti 6. All. Giusto.

GEA GROSSETO: Santolamazza 16, Bassi 7, Tattarini 4, Martens 2, Baffetti 8, Delfino Marsili, Neri 4, Pierozzi 7, Romboli 7, Bocchi 6, Burzi 2, Piccoli 13. All. Goiorani.

ARBITRO: Giovannelli.

PARZIALI: 13-18, 23-33; 32-49.

USCITI PER FALLI: Bocchi e Burzi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.