Presentazione di “Itinerari per cripto avventurieri”, un libro per celebrare la Giornata del risparmio

GROSSETO – Nell’ottobre del 1924, alla Cassa di Risparmio delle Province Lombarde, si svolse il primo Congresso internazionale del risparmio. I paesi che vi parteciparono furono 26, e lo scopo fu quello di studiare il “risparmio” che venne quindi posto come base per l’educazione della società non soltanto dal punto di vista economico. Da allora, ogni anno si celebra la Giornata mondiale del risparmio, e Banca Tema, insieme alla Fondazione Polo universitario grossetano, hanno organizzato una conferenza i cui prestigiosi relatori hanno parlato a oltre 150 studenti del Liceo economico sociale Rosmini.

Daniele Corsini, ex funzionario della Banca d’Italia e gestore di una società di informatica bancaria, Gerardo Coppola, già dirigente della Banca d’Italia ed autore di saggi sulla vigilanza bancaria, e Filippo Onoranti, filosofo e blockchain consultant, blogger ed autore di articoli sulla blockchain, sono gli autori del libro “Itinerari per cripto avventurieri”, presentato come una vera e propria guida turistica sul mondo delle criptovalute e della blockchain. Si tratta di un testo accattivante che fa luce su un mondo, quello della finanza collegata ad internet, che sempre di più è presente nella nostra quotidianità sotto forma di articoli, pubblicità, gergo comune. Presenti la presidente della Fondazione Polo universitario grossetano Gabriella Papponi Morelli, il vicepresidente vicario di Banca Tema Francesco Carri, e il direttore generale Fabio Becherini. Molto apprezzati gli interventi del comandate provinciale della Guardia di Finanza, il colonnello Antonio Del Gaizo, e del presidente regionale di ConfConsumatori Marco Festelli.

“Presentiamo oggi con piacere un testo innovativo e pratico, una guida al mondo delle criptovalute che sarà molto apprezzata in particolare dagli studenti – dichiara il direttore generale di Banca Tema Fabio Becherini -. Il nostro Istituto di credito promuove da anni l’educazione finanziaria e da sempre è impegnato a sensibilizzare specie le nuove generazioni sui temi del risparmio. Parlando oggi delle opportunità ma anche dei rischi di questi nuove valute integralmente digitali che sempre più interagiscono con il sistema bancario, vogliamo contribuire a creare una classe di consumatori sempre più consapevoli”.

“La presentazione del libro Itinerari per cripto avventurieri è stata una straordinaria occasione di approfondimento su temi attualissimi e che guardano all’immediato futuro – ha dichiarato la presidente della Fondazione Polo universitario grossetano Gabriella Papponi Morelli –. Bitcoin, Token, Mining, Wallet, Trading, Blockchain sono stati rappresentati nel loro ruolo nel mondo reale, fornendo anche una preziosa guida all’approfondimento on line”.

Commenti