Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Termine: «I Comuni hanno stanziato da anni 6 milioni per il Cipressino, ma Vivarelli non fa partire i lavori»

AMIATA – “La strada del Cipressino, che collega l’Amiata con la Senese e la Maremma con la montagna, è un asse fondamentale nel sistema della viabilità della provincia di Grosseto” a dirlo il segretario provinciale del Pd di Grosseto Giacomo Termine. “È un’informazione che consegno al presidente della Provincia Anton Francesco Vivarelli Colonna che sembra non essersene accordo, oppure più semplicemente non gli interessa. Il presidente è a conoscenza che i lavori sono finanziati dai comuni geotermici? sono tre anni che i comuni hanno messo le risorse per più di sei milioni di euro, ma l’inefficiente amministrazione Vivarelli dopo anni ha saputo mettere a bando solo due milioni di euro, e i restanti quattro milioni a quando? Dove è la difficoltà a far partire un’opera finanziata sia nei lavori che per la progettazione del secondo lotto?”.

“Poiché è uscita la gara relativa esclusivamente ai lavori tra il chilometro 20 e 21 abbiamo deciso insieme ai consiglieri del PD in Provincia di presentare una mozione in consiglio provinciale affinché si impegni l’ente a bandire gli altri 4 milioni di euro, destinati per la progettazione esecutiva e per il tratto compreso tra il chilometro 22+600 e il 25 nel Comune di Castel del Piano, nel minor tempo possibile”.

“Evidentemente Antonfrancesco Vivarelli Colonna preferisce la politica del lamento a quella del “fare” – prosegue Termine -. Risolvere le criticità non è nelle sue volontà? oppure proprio non è in grado? Gli amiatini sono stanchi e si sentono presi in giro da questo presidente presenzialista tutto web e niente arrosto. Amministrare non è semplice come fare  il bullo sui social, nell’amministrare non ci sono uffici stampa che tengano. L’intervento del Cipressino è stato finanziato ormai da anni grazie ai Comuni, questa impasse non è più tollerabile. I lavori finanziati devono partire immediatamente!”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.