Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#tuttoweekend: un fine settimana di festa e ricco di eventi. Ecco cosa c’è da fare in Maremma

GROSSETO – L’autunno è una stagione ricca di eventi: fiere, manifestazioni dedicate al buon cibo e al vino, ma anche spettacoli, mostre, trekking. Con la rubrica #tuttoweekend IlGiunco.net vi consiglia tutti gli appuntamenti da non perdere del fine settimana in Maremma.

Segnalazioni – Aspettiamo le vostre segnalazioni da inviare a redazione@ilgiunco.net: l’articolo è in continuo aggiornamento.

VENERDI’ 1 NOVEMBRE

CASTEL DEL PIANO – Castel del Piano si colora dei colori dell’arte di numerosi artisti locali. Da sabato 26 ottobre, per tutto novembre i negozi del Centro commerciale naturale di Castel del Piano si trasformeranno in galleria d’arte diffusa. Abbellendosi dei dipinti degli artisti locali, i negozi daranno valore alla propria terra e offriranno i propri prodotti in una veste nuova. Per il momento protagonisti saranno i quadri, prossimamente saranno esposte anche le sculture e altre opere dell’estro ciolo e amiatino. LINK

FOLLONICA –Nell’ambito di “FolloWme Festival Internazionale – arte ai margini”, fino al 17 novembre alla Pinacoteca sarà possibile visitare la mostra fotografica ‘Mi vedo in te’ delle tre giovani artiste Martina Orlandi, Matilde Pantani e Sara Russo sul tema dell’autorappresentazione. LINK

GROSSETO – Uno spettacolo d’eccezione per l’inizio di stagione di Spazio 72/Circolo Arci Khorakhanè, una serata di letture e musica in cui Bobo Rondelli presenterà il suo libro “Cos’hai da guardare” intervallando i brani più famosi del suo repertorio. Lo spettacolo inizia alle 22.30. Ingresso gratuito con tessera Arci 2020 e tessere federate. Per info e prenotazioni per il ristorante chiamare il 331 477 9872.

Venghino signori, venghino!. Dal 31 ottobre alle 18 alla Galleria Eventi, in via Varese 18 nel centro storico di Grosseto, il più grande spettacolo mai visto: animali, acrobati, giocolieri, clown, meraviglie della natura, automi incredibili, mirabolanti scoperte, tutto questo e molto altro potrete ammirare alla nuova mostra collettiva “Venghino signori, venghino!”. Un’esposizione dedicata ad un mondo magico, surreale, assurdo, sempre in bilico tra realtà e finzione, sogno e incubo, pervaso dall’odore di arachidi e zucchero filato. Un omaggio ai grandi circhi itineranti in voga tra la fine del XIX secolo e i primi decenni del XX secolo, caratterizzati non solo dalle mirabolanti imprese di trapezisti, clown e giocolieri,ma anche popolato da persone stravaganti, deformi, e arricchito da improbabili esposizioni in grado di suscitare lo stupore e l’orrore di grandi e piccini. Per saperne di più LINK.

Fino a domenica 3 novembre il cinema Stella propone il film “L’età giovane” di Jean Pierre e Luc Dardenne. E’ la storia di Ahmed, 13enne belga musulmano, intenzionato ad abbracciare il radicalismo della sua religione e uccidere la propria insegnante. LINK

Il maestro Elio Ciol, uno dei massimi esponenti della fotografia italiana porta la sua mostra fotografica “Elio Ciol. Orizzonti di luce” a Grosseto, in Toscana. La mostra, curata da Giovanni Gazzaneo, apre i battenti sabato 19 ottobre e sarà visitabile fino al 24 novembre. Ingresso libero. LINK

MANCIANO – Montemerano (Manciano) è uno dei “Borghi più Belli d’Italia”, dalle origini antichissime, il cui centro storico mostra chiaramente tutti i tratti tipici dell’architettura medievale. Rappresenta così il palcoscenico perfetto per Halloween e la “Festa delle Streghe”, che si terrà dal 31 ottobre al 2 novembre. L’evento è divenuto, negli anni, uno dei più attesi nel borgo toscano, amato dalla gente del posto e dai tantissimi turisti che ogni anno lo scelgono come meta di un viaggio in Toscana. Per tre giorni i vicoli del borgo maremmano vengono trasformati, divenendo la casa di streghe, stregoni e fantasmi. Musica, intrattenimento e tanto divertimento per le vie del paese, dove si potranno incontrare “spaventosi” personaggi, ma anche ballare ed assistere alla sfilata dei costumi più belli. Il programma completo a questo LINK.

MASSA MARITTIMA – Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 6 gennaio 2020 potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie (1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 3 novembre.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

SORANO – Torna da giovedì 31 ottobre a domenica 3 novembre, nello scenario del centro storico, la promossa dall’associazione Giovani Capaccioli con il patrocinio del Comune di Sorano e con la partecipazione dell’Avis comunale, della Pro loco di Sorano, del Gruppo sportivo Sorano e della parrocchia di San Nicola Sette, le cantine aperte pronte ad offrire piatti della tradizione gastronomica e vino novello. All’interno delle cantine, canti popolari, musica e intrattenimenti, mentre per le vie e le piazza del centro storico si esibiranno gruppi folcloristici e delle tradizioni popolari. Sono previsti anche spettacoli per bambini, una mostra mercato in piazza Busatti e visite guidate ai principali monumenti.

Il “Parco Archeologico Città del Tufo” a Sorano organizza una serie di interessanti visite guidate con il titolo “passeggiate d’autunno”. Venerdì 1 novembre iniziano con “Sovana e la Necropoli Etrusca del Folonia”, ritrovo alle ore 10 nella Piazza del Pretorio a Sovana davanti all’ufficio informazioni. Costo 5 euro e durata 2 ore circa. Richieste scarpe e abbigliamento adeguato. Nel pomeriggio invece “Sorano al calar del sole per la Festa delle Cantine”, ritrovo: Ufficio turistico di Sorano, Piazza Busatti, alle ore 16,30, costo 5 euro. Altre visite guidate sono previste dal 1 al 3 novembre in diversi orari alla Necropoli etrusca di Sovana, all’Area di Poggio Prisca, Poggio Felceto e Poggio Stanziale, alle tombe a facciata rupestre e Via Cava di Poggio Prisca, Info e prenotazioni per tutte le visite: Parco Archeologico Città del Tufo: 0564633099 tel/whatsapp 3356039081.

SABATO 2 NOVEMBRE

ARCIDOSSO – ConfGuide organizza la visita “Arcidosso Alchemica”. Il paese, ricchissimo di storia e dominato dalla sua bellissima rocca, ha tra le peculiarità uno straordinario numero di simboli arcani scolpiti sui muri. La visita inizierà alle ore 15,30 e durerà circa due ore, il costo è 7 euro. La prenotazione è obbligatoria al 3385623163, guida Fabiola Favilli

CASTEL DEL PIANO – Castel del Piano si colora dei colori dell’arte di numerosi artisti locali. Da sabato 26 ottobre, per tutto novembre i negozi del Centro commerciale naturale di Castel del Piano si trasformeranno in galleria d’arte diffusa. Abbellendosi dei dipinti degli artisti locali, i negozi daranno valore alla propria terra e offriranno i propri prodotti in una veste nuova. Per il momento protagonisti saranno i quadri, prossimamente saranno esposte anche le sculture e altre opere dell’estro ciolo e amiatino. LINK

CASTELL’AZZARA –  Una sera per riscoprire la trazione delle morti secche immersi nei sapori dell’autunno.A Castell’Azzara torna “Zucche in festa”. Con i suoi mille colori, dall’arancio al giallo fino al verde, le zucche ci ricordano, forse con un po’ di malinconia, l’estate appena trascorsa ed è forse per questo che da diversi anni sono tra i protagonisti principali dell’autunno amiatino, assieme a funghi e castagne. Grazie alla sua versatilità in cucina la zucca è infatti divenuta la regina indiscussa della tavola autunnale amiatina, completando definitivamente la sua trasformazione da alimento buono solo per gli animali a ingrediente principe di elaborate pietanze. Una trasformazione che sarà possibile toccare con mano sabato 2 novembre a Castell’Azzara, durante l’edizione 2019 di Zucche in festa, storico appuntamento amiatino, interamente dedicato a questa regina dell’autunno, organizzato dall’Associazione Pro Loco Castell’Azzara, che quest’anno sarà anche il primo banco di prova del neo-eletto consiglio dell’Associazione. LINK

FOLLONICA – Nell’ambito di “FolloWme Festival Internazionale – arte ai margini”, fino al 17 novembre alla Pinacoteca sarà possibile visitare la mostra fotografica ‘Mi vedo in te’ delle tre giovani artiste Martina Orlandi, Matilde Pantani e Sara Russo sul tema dell’autorappresentazione. LINK

GROSSETO – Un percorso alla scoperta dell’affascinante mondo del vino prenderà il via dal 5 ottobre e proseguirà fino a dicembre, all’interno dei negozi Conad di Grosseto, in via Clodia e via Senegal. In tutto saranno 12 le giornate di degustazione, sei in via Clodia e sei in via Senegal, con orario 10-13 e 15-20, durante le quali i sommelier FISAR si occuperanno della presentazione delle aziende vinicole e della degustazione. Ecco le date: sabato 5 ottobre, via Clodia; sabato 12 ottobre via Senegal; sabato 19 ottobre via Clodia, sabato 26 ottobre via Senegal; sabato 2 novembre via Clodia; sabato 9 novembre via Senegal; sabato 16 novembre via Clodia; sabato 23 novembre via Senegal; sabato 30 novembre via Clodia; sabato 7 dicembre via Senegal; sabato 14 dicembre via Clodia; sabato 21 dicembre via Senegal. LINK

Secondo appuntamento della stagione musicale di Spazio 72/Circolo Arci Khorakhanè con Giorgio Canali e Rossofuoco. Lo spettacolo inizia alle 22.30. Ingresso gratuito con tessera Arci 2020 e tessere federate. Per info e prenotazioni per il ristorante chiamare il 331 477 9872.

L’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Provincia di Grosseto, ad opera della Commissione Eventi culturali, con il patrocinio del Comune di Grosseto e della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, presenta la mostra dedicata alle opere premiate, menzionate e selezionate del Premio architettura Toscana (Pat) che verrà inaugurata il prossimo 2 novembre alle 15:30 nella sala contrattazioni della Camera di Commercio in via Cairoli a Grosseto. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 10 novembre, con ingresso libero dalle 16 alle 19. LINK

Fino a domenica 3 novembre il cinema Stella propone il film “L’età giovane” di Jean Pierre e Luc Dardenne. E’ la storia di Ahmed, 13enne belga musulmano, intenzionato ad abbracciare il radicalismo della sua religione e uccidere la propria insegnante. LINK

Venghino signori, venghino!. Dal 31 ottobre alle 18 alla Galleria Eventi, in via Varese 18 nel centro storico di Grosseto, il più grande spettacolo mai visto: animali, acrobati, giocolieri, clown, meraviglie della natura, automi incredibili, mirabolanti scoperte, tutto questo e molto altro potrete ammirare alla nuova mostra collettiva “Venghino signori, venghino!”. Un’esposizione dedicata ad un mondo magico, surreale, assurdo, sempre in bilico tra realtà e finzione, sogno e incubo, pervaso dall’odore di arachidi e zucchero filato. Un omaggio ai grandi circhi itineranti in voga tra la fine del XIX secolo e i primi decenni del XX secolo, caratterizzati non solo dalle mirabolanti imprese di trapezisti, clown e giocolieri,ma anche popolato da persone stravaganti, deformi, e arricchito da improbabili esposizioni in grado di suscitare lo stupore e l’orrore di grandi e piccini. Per saperne di più LINK.

Il maestro Elio Ciol, uno dei massimi esponenti della fotografia italiana porta la sua mostra fotografica “Elio Ciol. Orizzonti di luce” a Grosseto, in Toscana. La mostra, curata da Giovanni Gazzaneo, apre i battenti sabato 19 ottobre e sarà visitabile fino al 24 novembre. Ingresso libero. LINK

MANCIANO – Montemerano (Manciano) è uno dei “Borghi più Belli d’Italia”, dalle origini antichissime, il cui centro storico mostra chiaramente tutti i tratti tipici dell’architettura medievale. Rappresenta così il palcoscenico perfetto per Halloween e la “Festa delle Streghe”, che si terrà dal 31 ottobre al 2 novembre. L’evento è divenuto, negli anni, uno dei più attesi nel borgo toscano, amato dalla gente del posto e dai tantissimi turisti che ogni anno lo scelgono come meta di un viaggio in Toscana. Per tre giorni i vicoli del borgo maremmano vengono trasformati, divenendo la casa di streghe, stregoni e fantasmi. Musica, intrattenimento e tanto divertimento per le vie del paese, dove si potranno incontrare “spaventosi” personaggi, ma anche ballare ed assistere alla sfilata dei costumi più belli. Il programma completo a questo LINK.

MASSA MARITTIMA – Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 6 gennaio 2020 potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie ( 1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

ROCCASTRADA –  Secondo appuntamento della rassegna stabile di teatro amatoriale “Premio Sem Benelli” al Teatro dei Concordi di Roccastrada secondo appuntamento, sabato 2 novembre, che vedrà protagonista l’associazione Breakfast Club Teatro di Marsciano (Perugia) con L’apparenza inganna, una riscrittura di Claudio Massimo Paternò da L’Ispettore Generale di Nikolaj Gogol. Orario dello spettacolo: 21. LINK

SORANO – Torna da giovedì 31 ottobre a domenica 3 novembre, nello scenario del centro storico, la promossa dall’associazione Giovani Capaccioli con il patrocinio del Comune di Sorano e con la partecipazione dell’Avis comunale, della Pro loco di Sorano, del Gruppo sportivo Sorano e della parrocchia di San Nicola Sette, le cantine aperte pronte ad offrire piatti della tradizione gastronomica e vino novello. All’interno delle cantine, canti popolari, musica e intrattenimenti, mentre per le vie e le piazza del centro storico si esibiranno gruppi folcloristici e delle tradizioni popolari. Sono previsti anche spettacoli per bambini, una mostra mercato in piazza Busatti e visite guidate ai principali monumenti.

Il “Parco Archeologico Città del Tufo” a Sorano organizza una serie di interessanti visite guidate con il titolo “passeggiate d’autunno”.  Sabato 2 novembre sono previste due escursioni: alle ore 10 “Sovana: dalla necropoli etrusca alla cantina della fattoria Aldobradesca”, durata 3 ore e alla fine degustazione in fattoria, costo 15 euro e ritrovo alle ore 10.30 alla biglietteria della necropoli, SP 22 Sorano-San Martino Sul Fiora. Per info e prenotazioni: Parco Archeologico Città del Tufo: tel. 0564633099; Fattoria Aldobrandesca: 3456652777. Alle ore 15 parte la visita guidata “Sorano, l’anello di San Rocco”, ritrovo: Piazza Busatti, presso l’Ufficio turistico di Sorano, alle ore 15, costo 10 euro adulti e 5 ragazzi. Altre visite guidate sono previste dal 1 al 3 novembre in diversi orari alla Necropoli etrusca di Sovana, all’Area di Poggio Prisca, Poggio Felceto e Poggio Stanziale, alle tombe a facciata rupestre e Via Cava di Poggio Prisca, Info e prenotazioni per tutte le visite: Parco Archeologico Città del Tufo: 0564633099 tel/whatsapp 3356039081.

DOMENICA 3 NOVEMBRE

CASTEL DEL PIANO – Castel del Piano si colora dei colori dell’arte di numerosi artisti locali. Da sabato 26 ottobre, per tutto novembre i negozi del Centro commerciale naturale di Castel del Piano si trasformeranno in galleria d’arte diffusa. Abbellendosi dei dipinti degli artisti locali, i negozi daranno valore alla propria terra e offriranno i propri prodotti in una veste nuova. Per il momento protagonisti saranno i quadri, prossimamente saranno esposte anche le sculture e altre opere dell’estro ciolo e amiatino. LINK

FOLLONICA – Nell’ambito di “FolloWme Festival Internazionale – arte ai margini”, fino al 17 novembre alla Pinacoteca sarà possibile visitare la mostra fotografica ‘Mi vedo in te’ delle tre giovani artiste Martina Orlandi, Matilde Pantani e Sara Russo sul tema dell’autorappresentazione. LINK

GAVORRANO – Musica dal vivo con l’Apocrifa Orchestra, animazione con “Foolcircus” e il trucca bimbi di “Pippilu” faranno da cornice alla Festa del Novello in programma a Gavorrano il 3 novembre a partire dalle ore 15. LINK

GROSSETO – Venghino signori, venghino!. Dal 31 ottobre alle 18 alla Galleria Eventi, in via Varese 18 nel centro storico di Grosseto, il più grande spettacolo mai visto: animali, acrobati, giocolieri, clown, meraviglie della natura, automi incredibili, mirabolanti scoperte, tutto questo e molto altro potrete ammirare alla nuova mostra collettiva “Venghino signori, venghino!”. Un’esposizione dedicata ad un mondo magico, surreale, assurdo, sempre in bilico tra realtà e finzione, sogno e incubo, pervaso dall’odore di arachidi e zucchero filato. Un omaggio ai grandi circhi itineranti in voga tra la fine del XIX secolo e i primi decenni del XX secolo, caratterizzati non solo dalle mirabolanti imprese di trapezisti, clown e giocolieri,ma anche popolato da persone stravaganti, deformi, e arricchito da improbabili esposizioni in grado di suscitare lo stupore e l’orrore di grandi e piccini. Per saperne di più LINK.

Il Motoclub Granducato Bikers e l’associazione “Tutto possibile onlus ASD”, “Humanitas-gruppo donatori sangue” e “0564 Motors” si sono date appuntamento al centro commerciale Aurelia Antica di Grosseto domenica 3 novembre per dare vita alla manifestazione di solidarietà “Mettiamoci in moto”. LINK

L’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della Provincia di Grosseto, ad opera della Commissione Eventi culturali, con il patrocinio del Comune di Grosseto e della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, presenta la mostra dedicata alle opere premiate, menzionate e selezionate del Premio architettura Toscana (Pat) che verrà inaugurata il prossimo 2 novembre alle 15:30 nella sala contrattazioni della Camera di Commercio in via Cairoli a Grosseto. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 10 novembre, con ingresso libero dalle 16 alle 19. LINK

Fino a domenica 3 novembre il cinema Stella propone il film “L’età giovane” di Jean Pierre e Luc Dardenne. E’ la storia di Ahmed, 13enne belga musulmano, intenzionato ad abbracciare il radicalismo della sua religione e uccidere la propria insegnante. LINK

Il maestro Elio Ciol, uno dei massimi esponenti della fotografia italiana porta la sua mostra fotografica “Elio Ciol. Orizzonti di luce” a Grosseto, in Toscana. La mostra, curata da Giovanni Gazzaneo, apre i battenti sabato 19 ottobre e sarà visitabile fino al 24 novembre. Ingresso libero. LINK

MANCIANO – Montemerano (Manciano) è uno dei “Borghi più Belli d’Italia”, dalle origini antichissime, il cui centro storico mostra chiaramente tutti i tratti tipici dell’architettura medievale. Rappresenta così il palcoscenico perfetto per Halloween e la “Festa delle Streghe”, che si terrà dal 31 ottobre al 2 novembre. L’evento è divenuto, negli anni, uno dei più attesi nel borgo toscano, amato dalla gente del posto e dai tantissimi turisti che ogni anno lo scelgono come meta di un viaggio in Toscana. Per tre giorni i vicoli del borgo maremmano vengono trasformati, divenendo la casa di streghe, stregoni e fantasmi. Musica, intrattenimento e tanto divertimento per le vie del paese, dove si potranno incontrare “spaventosi” personaggi, ma anche ballare ed assistere alla sfilata dei costumi più belli. Il programma completo a questo LINK.

Visita guidata gratuita del centro storico di Manciano domenica 3 novembre, alle 16, con partenza dal Circolo Arci Manciano. La visita, condotta dalle guide di Coopera Archeologia e Turismo, sarà incentrata sul tema del magico, del mistero e delle leggende popolari che caratterizzano il nostro paese. E’ un appuntamento che fa parte del progetto “Il magico puma e l’erba agrimonia” realizzato dal Comitato provinciale Arci Grosseto in collaborazione con l’Archivio delle tradizioni popolari di Grosseto e con il sostegno della regione Toscana.

MASSA MARITTIMA – Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 6 gennaio 2020 potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie ( 1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

SORANO – Torna da giovedì 31 ottobre a domenica 3 novembre, nello scenario del centro storico, la promossa dall’associazione Giovani Capaccioli con il patrocinio del Comune di Sorano e con la partecipazione dell’Avis comunale, della Pro loco di Sorano, del Gruppo sportivo Sorano e della parrocchia di San Nicola Sette, le cantine aperte pronte ad offrire piatti della tradizione gastronomica e vino novello. All’interno delle cantine, canti popolari, musica e intrattenimenti, mentre per le vie e le piazza del centro storico si esibiranno gruppi folcloristici e delle tradizioni popolari. Sono previsti anche spettacoli per bambini, una mostra mercato in piazza Busatti e visite guidate ai principali monumenti.

Il “Parco Archeologico Città del Tufo” a Sorano organizza una serie di interessanti visite guidate con il titolo “passeggiate d’autunno”. Domenica 3 novembre si va alla scoperta della città fantasma di Vitozza, città medievale oggi abbandonata. Ritrovo alle ore 10 a San Quirico di Sorano, Piazza Trieste, costo 10 euro adulti e 5 i ragazzi. In questo caso gli organizzatori raccomandano di portare almeno 1 litro di acqua, spuntino, scarpe e abbigliamento adeguati. Altre visite guidate sono previste dal 1 al 3 novembre in diversi orari alla Necropoli etrusca di Sovana, all’Area di Poggio Prisca, Poggio Felceto e Poggio Stanziale, alle tombe a facciata rupestre e Via Cava di Poggio Prisca, Info e prenotazioni per tutte le visite: Parco Archeologico Città del Tufo: 0564633099 tel/whatsapp 3356039081.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.