Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’esperienza prevale al Casa Mora, sconfitti i giovani dell’Hc Castiglione dal Follonica A

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Nulla da fare per il Castiglione nel derby di coppa Italia con la squadra del Follonica A: al Casa Mora gli ospiti vincono 10-5. Ancora troppo il divario che separa i giovanissimi biancocelesti dai poco più anziani azzurri, mediamente un paio di anni in più ma soprattutto più esperienza, a cominciare da Serse Cabella, uno che si è ritagliato già un minutaggio in serie A1, o Oscar Bonarelli, grande promessa dell’hockey follonichese, anche lui ultimamente convocato spesso nella massima serie.

Castiglione che parte bene e illude il proprio pubblico con una fantastica azione corale: Montauti mette dentro da due passi. Il vantaggio dura appena quattro secondi. Il tempo di mettere la palla al centro e Cabella rimette subito le cose a posto con una conclusione velenosa. Nell’azione seguente il Follonica raddoppia: conclusione quasi in fotocopia questa volta di Bonarelli e 1-2. I biancocelesti vacillano in difesa per qualche minuto, e Matteucci approfitta di un pasticcio difensivo per il 3-1. I ragazzi di Biancucci non si danno per vinti e si scuotono, restando comunque a galla per tutto il primo tempo, ribattendo con coraggio colpo su colpo agli attacchi azzurri e colpendo a loro volta. Sul blù a Bonarelli sulla punizione Maldini insacca il 3-2, e l’Hc colpisce prima una traversa clamorosa con lo stesso Maldini e poi un palo a Irace battuto con Biancucci.

È questo il miglior momento dei castiglionesi, ma come spesso succede è invece il Follonica a passare ancora due volte: prima con Matteucci e poi con Bonucci, prima del gol del 3-5 ancora di Maldini, l’ultimo dei suoi ad arrendersi. Anche nel secondo il ritmo non cambia. Il Follonica allunga con Bonarelli e Cabiddu riporta sotto i suoi con una bordata da lontano, ma è l’ultimo sussulto dei biancocelesti. Nel giro di un minuto due gol ancora di Cabella e di Bonucci chiudono di fatto l’incontro. Ci sarà tempo per vedere qualche altro gol di buona fattura, alcuni ottimi interventi di Astorino che riscatta un primo tempo con qualche incertezza limitando il passivo per i suoi. Nel Castiglione esordio nei senior del prodotto locale Emanuele Perfetti, classe 2004, che pur emozionato si disimpegna bene sfiorando addirittura il gol. Finisce 10-5. Prossimo match dell’Hc Castiglione sabato alle 20,45 ancora al Casa Mora contro il Grosseto.
HC CASTIGLIONE: Astorino, (Donnini); Biasetti, Montauti (2), L.Perfetti, Cabiddu (1), Magliozzi, Biancucci, E. Perfetti, Maldini (2). All. R. Biancucci.
FOLLONICA A: Irace, (Del Viva); Matteucci (2), Esposto (1), D’amico, Bonarelli (2), Piro, Bonucci (2), Cabella (3). All. F.Guerrieri
ARBITRO: Matteo Galoppi di Follonica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.