Anche il Comune di Follonica aderisce all’anagrafe nazionale: ecco le novità

Più informazioni su

FOLLONICA – Il 23 ottobre il Comune di Follonica ha effettuato il subentro nell’Anpr (Anagrafe nazionale della popolazione residente) attraverso il trasferimento globale della banca dati anagrafica dell’ente all’interno della banca dati nazionale integrata.

“Un obiettivo raggiunto – ha dichiarato il sindaco Andrea Benini – grazie all’accurato lavoro di bonifica dei dati anagrafici portato a compimento dagli Uffici Anagrafe e Sistemi informatici del Comune e grazie anche al convinto investimento profuso in termini di innovazione, intesa come strumento indispensabile per il miglioramento dei servizi. A tutti coloro che hanno lavorato per il raggiungimento di questo importante risultato va il nostro più sentito ringraziamento”.

L’Anpr è l’Anagrafe unica che sostituirà le circa 8mila attualmente esistenti: non è una semplice banca dati anagrafica, ma un sistema integrato a livello nazionale. Essa subentrerà alle attuali Anagrafe della popolazione residente (Apr) e all’Anagrafe dei cittadini italiani residenti all’estero (Aire), adesso tenute dai Comuni.

Questa novità genera, in primo luogo, modifiche e cambiamenti nei rapporti con i cittadini: grazie al subentro in Anpr, infatti, il cittadino residente in un comune appartenente alla Anpr (Milano, Firenze, Torino, Napoli, Palermo…) potrà chiedere un certificato anagrafico (residenza, stato di famiglia, cittadinanza) direttamente al comune di Follonica, presso l’ufficio anagrafe.

Inoltre ci sarà uno snellimento di procedure tra i comuni subentrati in Anpr, in merito a cancellazione, iscrizione e variazione anagrafica, con l’eliminazione delle trasmissioni delle pratiche cartacee, e ci sarà anche un alleggerimento nei rapporti dell’Ente con Istat, che potrà gestire in modo autonomo le statistiche anagrafiche.

L’Anpr è di fatto l’unica banca dati anagrafici centrale, legale, a cui faranno riferimento non solo i comuni, ma l’intera pubblica amministrazione.

Più informazioni su

Commenti