Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Palagiaccio conferma i pronostici, le ragazze della Gea combattono ma chiudono al tappeto

GROSSETO – Pronostico rispettato nella quarta giornata di serie B femminile: il Palagiacco P.F. Firenze travolge (73-38) la matricola Gea Grosseto, in una gara che dopo un sostanziale equilibrio nelle battute iniziali è sempre stata in mano alla corazzata fiorentina. Il quintetto guidata Corsini ha confermato la sua superiorità tecnica e fisica contro un quintetto grossetano che però ha fatto dei passi in avanti.

Le ragazze di Luca Faragli hanno tenuto il campo per tutti i 40′ , non mollando nemmeno un centimetro anche quando il divario tra le due squadre si è fatto ampio. “E’ strano a dirsi dopo una partita persa con 35 punti di scarto – commenta coach Luca Faragli – ma sono contento dell mie ragazze. Non potevamo fare di più, contro una squadra nata per vincere il campionato, che ci ha sovrastato fisicamente. Abbiamo commesso qualche errore sui 24 secondi, ma ho visto meglio Masini, Bellocchio e fortunatamente anche Elena Furi sembra sulla via della completa guarigione. Una prestazione che mi fa ben sperare per il futuro. Già dalla trasferta di domenica prossima a San Giovanni possiamo puntare a conquistare la prima vittoria”.
La novità della gara contro la capolista è stata Francesca Picchi, che a 55 anni continua a regalare emozioni sul parquet. Dopo aver fallito quattro tiri liberi per l’emozione del ritorno in campo ha firmato i primi due punti della stagione e in 10 minuti di gioco ha fatto vedere la sua classe, dispensando ottimi palloni alle compagne un assist al bacio a Camilla Amendola.

Gea Grosseto-P.F. Palagiaccio Firenze 38-73
GEA GROSSETO: Masini 7 (2 triple), Picchi 2, Amendolea 13, Furi 10, Giulia Camarri, Bellocchio 2, Sposato, Benedetti 4. All. Luca Faragli.
PF PALAGIACCIO: Costantini, Rossini M. 23, Camazzola, Mira 2, Rossini S. 9 (3 triple), Evangelista 12, Conti 2, Carreras 2, Diouf, Corsi 2, Boni 11, Donadio 10. All. Corsini
ARBITRO: Marabotto di Piombino e Volpi di Cecina.
PARZIALI: 10-24, 22-44; 28-54

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.