Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sfida casalinga per la Gea Cooplat contro la pari punti Carrara, in campo anche il team di Prima Divisione

GROSSETO – Archiviata la prima sconfitta stagionale, la Cooplat Ambiente Grosseto torna domenica alle 18 davanti al pubblico amico del Palasport di via Austria per confrontarsi con il Centro Minibasket Carrara nella quarta giornata del campionato di serie C Silver.

 
Il quintetto biancorosso si trova di fronte un avversario che ha fatto il suo stesso cammino: due vittorie iniziali (contro Liburnia ed Empoli) e sconfitta contro il Quarrata. Il team allenato da Rossi è giovane e ben preparato. Servirà dunque attenzione, una difesa migliore ed un attacco più preciso rispetto alla trasferta di Empoli per tornare subito alla vittoria.
Crudeli deve ancora fare a meno di Jacopo Roberti, un giocatore di peso sotto i tabelloni, ma ha disposizione il resto del gruppo che durante la settimana ha lavorato duro per proseguire il percorso di crescita che porta alla migliore condizione. I giovani inseriti nell’organico stanno facendo la loro parte e assistiti dai compagni più esperti stanno crescendo a vista d’occhio. La Cooplat Ambiente vuole sfruttare al massimo i turni casalinghi per arrivare il prima possibile alla salvezza per vedere se c’è la possibilità di centrare altri traguardi. Tre partite non sono ancora sufficienti per avere un quadro preciso della situazione, ma da una prima impressione Zambianchi e compagni possono giocarsela con tutti.

 
Arbitri: Gianmaria Sposito di Livorno e Mattia Parigi di Firenze.
I convocati della Cooplat Ambiente: Furi, Morgia, Ricciarelli, Simonelli, Bambini, Mari, Zambianchi, Gruevski, Battaglini, Bocchi, Scurti.
La formazione del CMB Carrara: Fiaschi, Valenti, Suriano, Campi, Borghini, Ramirez, Mancini, Nicolai, Tedeschi, Giananti. All. Guglielmo Rossi.
La classifica dopo tre turni: Quarrata, Fucecchio, Pontedera 6; Cooplat Ambiente Grosseto, CMB Carrara, Galli Terranuova 4; Empoli, Valdera, Us Livorno, Libertas Livorno, Colle, Costone Siena 2; Audax Carrara, Liburnia Livorno 0.

Debutto stagionale domenica pomeriggio (salto a due alle 17.30) all’Isola d’Elba per la formazione di Prima divisione della Gea Basketball Grosseto. La squadra guidata da Alessandro Goiorani, che ha come assistente il capitano Marco Santolamazza, vuole iniziare nel migliore dei modi una nuova avventura, stimolante per i più giovani, ma anche per il gruppo dei veterani che fatto parte di questa formazione che parte con l’obiettivo di fare bene e di far crescere i giovani, in modo da prepararli al più impegnativo campionato di serie C silver.

 
«I ragazzi sono carichi a mille – sottolinea coach Goiorani – Partiamo con l’obiettivo di disputare una stagione da protagonisti. Siamo consapevoli di avere allestito un organico con ragazzi molto validi. Non sarà un torneo facile. Gli addetti ai lavori indicano come favorito il Donoratico, che ha messo in squadra il gruppo che lo scorso anno ha disputato l’under 20»
Per la sfida contro la Pallacanestro Elba, Goiorani ha convocato: Santolamazza, Romboli, Faragli, Burzi, Bassi, Tattarini, Nocciolini, Piccoli, Baffetti, Delfino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.