Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I carabinieri tornano nel capoluogo: operativa la nuova caserma

Più informazioni su

ROCCASTRADA – Si sono insediati in questi giorni i militari dell’Arma dei carabinieri nella nuova caserma di via del Pino a Roccastrada che è divenuta operativa a tutti gli effetti. E’ stato infatti siglato nei giorni scorsi il contratto di affitto che lega il Comune di Roccastrada – proprietario dell’immobile – e il ministero dell’interno per i prossimi anni ed i carabinieri tornano a presidiare il capoluogo dopo alcuni anni di assenza.

Si conclude così l’iter di un lungo procedimento che era avviato circa dieci anni fa con l’acquisto della palazzina – anticamente occupata da Enel – da parte del Comune di Roccastrada, che intendeva ristrutturarla per destinarla ad accogliere la caserma dei carabinieri.

Alcuni impedimenti di natura burocratica prima ed un esposto presentato alla Corte dei Conti poi da consiglieri di opposizione, avevano rallentato la volontà del Comune nel concretizzare questo importante intervento, ma alla fine, a seguito di un intenso e proficuo dialogo tra la Prefettura di Grosseto ed il Comune di Roccastrada, è stato dato il via definitivo alla proposta dell’amministrazione comunale di ristrutturazione a suo carico dell’immobile per poi concederlo all’Arma dei carabinieri a fronte di un canone annuo che coprirà interamente la rata del mutuo contratto dal Comune stesso.

“L’Amministrazione comunale ha sempre operato – queste le parole del sindaco Francesco Limatola – per rispettare l’impegno preso con la comunità locale di mettere a disposizione dell’Arma un edificio idoneo ad ospitare il suo ritorno a Roccastrada. E’ doveroso riconoscere che comunque in questo periodo di tempo nel quale i militari del comando di Roccastrada sono stati ospitati nella caserma di Ribolla, grazie alla loro professionalità non hanno mai fatto mancare il presidio sul territorio”.

“Ringrazio sentitamente la Prefettura di Grosseto ed il comando provinciale dell’Arma – prosegue Limatola – per la collaborazione e la sinergia messa in campo, finalizzate a restituire alla comunità di Roccastrada questo importante presidio per la sicurezza dei cittadini come obiettivo comune e condiviso ed anticipo che stiamo organizzando congiuntamente, un momento ufficiale per l’inaugurazione della nuova Caserma che sarà prevista nei giorni intorno alla fine di novembre”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.