CasaPound: «Al ballottaggio appoggeremo Di Giacinto, di Benini non ci piace nulla»

FOLLONICA – «A noi non piace nulla del governo cittadino a guida Pd e invitiamo i nostri iscritti e simpatizzanti a scegliere Massimo Di Giacinto in occasione del prossimo ballottaggio» così Alessandro Berardi, candidato sindaco per la lista di CasaPound, interviene sul ballottaggio di Follonica.

«Da sempre abbiamo combattuto la linea politica del Pd, criticato  la sua finta democrazia e l’ipocrisia nel catalogare cittadini in buoni e cattivi in base alle proprie idee politiche. Delle idee sbandierate in campagna elettorale da questa amministrazione, in cinque mesi di “mal” governo non ne è stata attuata nessuna, ne sono emblema il mancato accordo per i problemi del depuratore con l’Acquedotto del Fiora, l’abbandono del piano parcheggi nel progetto viabilità  ed il recupero della Colonia».

«Dal nostro punto di vista, come più volte espresso, le priorità cittadine riguardano la sicurezza degli abitanti ed il recupero degli spazi urbani attanagliati dal degrado – prosegue -,  ma anche  impostare una strategia economica atta a supportare le tante attività sull’orlo della recessione, tutti aspetti che non ci sembra di cogliere in nessuna azione dell’attuale giunta guidata da Benini. Pertanto, per interrompere questo tipo di amministrazione nociva per la città, invitiamo i nostri iscritti e simpatizzanti a scegliere Massimo Di Giacinto al ballottaggio».

Commenti