Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Urbanistica: via libera alla realizzazione dell’area produttiva nella zona nord della città

GROSSETO – Tra le varianti approvate nel corso dell’ultimo Consiglio comunale di Grosseto c’è anche quella pensata per l’individuazione di un’area di trasformazione produttiva nella zona nord del capoluogo. Lo strumento porterà una trasformazione per l’area artigianale, con la nascita di tre aree comprese tra via Giordania e via Siria per una superficie complessiva di 15.891 metri quadrati dedicata ad attività produttive. In più la variante permetterà di migliorare i servizi e la viabilità.

In particolare la variante è finalizzata a valorizzare il patrimonio dell’amministrazione comunale, disporre di nuovi lotti produttivi in un’area già urbanizzata da poter alienare attraverso bando pubblico, destinare i proventi della vendita dei nuovi lotti individuati alla riqualificazione delle opere di urbanizzazione dell’area produttiva esistente, realizzare un intervento di completamento integrato e unitario con il tessuto urbano nel rispetto della viabilità esistente e prevedendo il potenziamento delle infrastrutture.

L’amministrazione comunale – attraverso questa variante – si impegna a destinare i proventi della vendita dei lotti alla riqualificazione delle opere di urbanizzazione del tessuto produttivo limitrofo, migliorando l’offerta di lotti produttivi, promuovendo un’edificazione a destinazione produttiva di alta qualità sotto il profilo prestazionale che persegua il risparmio delle risorse idriche ed energetiche. Allo stesso tempo – attraverso più strumenti – la variante vuole incentivare l’utilizzo di energie rinnovabili, ridurre la produzione di rifiuti, contribuire alla ripresa economica favorendo l’attività edilizia e andando incontro alle iniziative imprenditoriali. L’obiettivo è anche superare il degrado urbano, oltre a creare nuovi posti di lavoro nei settori produttivi e commerciali e promuovere la ricomposizione dei tessuti.

“Ci saranno benefici per tutta la comunità – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore all’Urbanistica Fabrizio Rossi -: primo tra tutti il collegamento tra via Giordania e via Venezuela, realizzato con gli introiti della vendita dei lotti, che andrà ad alleggerire la viabilità nell’area artigianale, in particolare la rotonda del badilante dando la possibilità di poter entrare nell’area produttiva di via Giordania anche dall’uscita di Grosseto centro oltre che da Grosseto nord, così da rispondere alle esigenze di tutto il tessuto imprenditoriale e delle nuove aree residenziali della zona nord. Alla città che cresce corrisponde la nascita di nuovi servizi a disposizione di tutti, con un indubbio beneficio alla viabilità e all’ambiente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.