Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppa Italia dai due volti per le maremmane: Alice Cp sconfitta fra rimpianti, impresa del Castiglione col Siena

GROSSETO – Inizia con una sconfitta piena di rimpianti l’avventura dell’Alice CP Grosseto nella Coppa Italia di serie B. I ragazzi allenati da Alessandro Brizzi si sono arresi (6-2) al quintetto del Follonica A, che ha fatto tesoro di una buona partenza. I biancorossi, dal canto loro, si sono svegliati tardi e hanno pagato un pizzico di inesperienza. Basti pensare che l’Alice ha fallito ben cinque punizioni di prima (tre Bardini, una a testa Angeli e Burroni) che avrebbero potuto cambiare l’inerzia della gara.

 
Il Follonica ha sbloccato con un rigore trasformato da Cabella e si è portato sul 3-0 grazie alla doppietta di Oscar Bonarelli che, al 17’31 ha fallito il rigore del 4-0. I grossetani sono rientrati prepotentemente in partita al 21′ e nel giro di tredici secondi si sono riavvicinati minacciosamente agli avversari con le reti di Bardini e De Virgilio. Prima della chiusura del tempo Bardini ha avuto nella stecca la palla del pareggio, ma il tiro diretto è stato intercettato dal portiere Irace. Nella ripresa, però, la doppietta di Cabella (il sesto gol su punizione di prima) e il gol di Piro hanno fatto girare definitivamente il match dalla parte del Follonica, che riscatta così la sconfitta di Siena. Buono complessivo il comportamento del Grosseto, che schiera una squadra giovanissima.

 
Hockey serie B, Alice Grosseto-Impredil Follonica A 2-6
ALICE GROSSETO: Bruni, Raffaello Ciupi; Angeli, Burroni, Angeloni, De Virgilio, Rosati, Alfieri, Bianchi. All. Alessandro Brizzi.
IMPREDIL FOLLONICA A: Irace, Del Viva; Matteucci, Esposto, D’Amico, Bonarelli, Piro, Bonucci, Cabella. All. Filippo Guerrieri.
ARBITRO: Mario Trevisan.
RETI: nel p.t. all’8’43 Cabella (rigore), al 7’20 Bonarelli, al 16’17 Bonarelli, al 21’12 Bardini, al 21’25’ De Virgilio; nel s.t. al 4’29 Cabella, al 9’26 Piro, al 23’55 Cabella.

 
Nell’altro incontro della seconda giornata i “ragazzini terribili” dell’Hc Castiglione fanno fuori al Casa Mora l’esperta Siena Hockey, al termine di un incontro bello ed emozionante. I biancocelesti di Biancucci hanno messo in mostra, oltre che le solite capacità tecniche, anche testa e cuore a dispetto della loro giovanissima età, vincendo una partita che prima sembrava in cassaforte e che poi avevano quasi gettato alle ortiche. La partita l’ha fatta sostanzialmente tutta il Castiglione, con il Siena che si difende con una zona molto bassa per cercare di colpire in ripartenza, peraltro con scarso successo. La maggiore freschezza atletica dei giovanissimi castiglionesi dopo dieci minuti di tentativi infruttuosi frutta il vantaggio maremmano: Alberto Cabiddu, grazie ad una staffilata dal laterale centra la porta. Anche il secondo gol è praticamente identico, con lo stesso Cabiddu che batte ancora Sassetti dallo stesso angolo.

Hockey Hc Castiglione serie B

Sul 2-0, la ripresa inizia in discesa: dopo appena un minuto e mezzo sul blù a Lazzeri, Maldini si fa respingere il tiro diretto ma in superiorità numerica è Lorenzo Biancucci che trova il guizzo vincente per il 3-0. A questo punto il Castiglione amministra la partita. Finale animato con gli ospiti avanti con Achilli nell’unica incertezza dell’incontro di un Astorino per il resto praticamente perfetto. Tre a due e Castiglione caricato di nove falli. A tre minuti dalla fine arriva il decimo fallo locale, e il Siena ha l’occasione per portare a casa il pari, ma l’ottimo Astorino si riscatta respingendo la conclusione e salvando i suoi. Scampato il pericolo il Castiglione ritrova il bandolo della matassa e riprende in mano il match prima controllando e poi assestando il colpo del Ko ancora con Biancucci, abile a finalizzare una bella azione corale biancoceleste. Ora la squadra del presidente Marcello Pericoli si trova provvisoriamente in testa con due vittorie in altrettanti incontri, e in paese, dopo un po’ di tempo, cresce nuovamente l’entusiasmo per la propria squadra.

HC CASTIGLIONE: Astorino (A.Donnini); Biasetti, Montauti, L.Perfetti, Cabiddu (2), Guarguaglini, Biancucci (2), Magliozzi, Maldini. All. R. Biancucci. SIENA: Sassetti (Mariotti); Lorenzini, Achilli (2), Nerozzi, Paglicci, Lazzeri, Romano, Giamello, Bigliazzi. All. Achilli. ARBITRO: Moretti di Follonica.

Disco rosso invece per le squadre giovanili biancocelesti, entrambe sconfitte in trasferta nel fine settimana. La under 17 al cospetto di quella che probabilmente è la migliore squadra del torneo i viareggini dello Spv Viareggio, fa la partita perfetta fino a metà secondo tempo, quando era in vantaggio per 4-2: poi perde improvvisamente la testa e nel giro di due minuti passa al 4-5, compromettendo di fatto l’incontro. Alla fine il Castiglione cerca di pareggiare, ma il Viareggio dilaga per il 10-5 finale. Un risultato che però è bugiardo per quanto visto in campo. La Under 13 era impegnata a Forte dei Marmi per la prima di campionato e ha retto nel complesso molto bene al debutto in un campionato nuovo. I ragazzi castiglionesi sono tutti al primo anno in categoria, e hanno contenuto il passivo sul 2-0 fino a 7 minuti dalla fine dell’incontro, cedendo poi per 6-0 complice anche la stanchezza al fischio finale. Questi i tabellini: Under17 HCC: Donnini A., Perfetti E., Guarguaglini (2), Mantovani L., Santoni (3), Magliozzi, Mantovani M. Under 13 HCC: Shareef, Ren, Fregonese, Malvezzi, Palushi, Donnini G., Mugnai.
Hockey serie B, Alice Grosseto-Impredil Follonica A 2-6.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.