Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Successo per il fine settimana in rosa a Castiglione della Pescaia

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – E’ stato un successo il fine settimana rosa a Castiglione della Pescaia. Dal mercatino delle “fate” con i manufatti artigianali, alla musica del Leopoldo Gospel Choir fino alla danza delle realtà vicine “Scuola Arte danza”, “Inside” e al gruppo “Cuore a cuore” della palestra Pink Lady, il weekend è scivolato, senza intoppi nella cittadina balneare, grazie a un evento che sembra essere già si replicherà il prossimo anno. I conti di quanto raccolto nelle varie iniziative non sono ancora stati fatti, ma solo su Castiglione della Pescaia, nella giornata del 13, gli organizzatori parlano di oltre 6 mila euro. A questi andranno aggiunte le molte attività, nelle altre frazioni.

Insieme a loro sul lungomare anche i “Tamburini” della Compagnia Aldobrandesca di Campagnatico, i cavalli della Bandita, le acconciature in rosa realizzate da “Labriola” e “Daniela coiffeur”, il laboratorio di ricamo con l’iniziativa “provaci anche tu!”, kit per lavorazioni fatte a mano. Bene anche la “Pesca di beneficenza”, così come le manifestazioni sportive con i tornei organizzati dal circolo tennis Castiglione e dal Golf club Punta Ala che hanno registrato il tutto esaurito. Ben 153 visite dei medici del Lions Club che si sono messi a disposizione dell’associazione. E tanto, tanto divertimento.

Al “Corteo dei paesi in Rosa” nove sono stati i gonfaloni in rappresentanza dei territori che fanno parte dell’associazione tranne Follonica che essendo una new entry non ne ha ancora uno, e circa 150 le persone che hanno sfilato da piazza Orto del Lilli fino all’ex piazzale Maristella per un pomeriggio pieno di colore e solidarietà.

«Un fine settimana andato oltre le aspettative – commenta Donatella Guidi presidente della onlus – una giornata perfetta con il tempo che ci ha assistito, tante persone, e ancora tanti turisti. Da coloro che si sono impegnati in prima linea ai bambini della scuola primaria che hanno indossato gli ombrelli con tutti gli hashtag dell’associazione. Complimenti al coro di Follonica, alle performance delle scuole di danza, ai Tamburini che sono stati davvero carini. Un grazie speciale all’hotel Lucerna che ci ha messo a disposizione le stanze per effettuare i cambi. Agli speaker Paolo, Massimiliano, Katia, Martina, Claudia che in italiano e in inglese hanno reso unica la manifestazione e raccontato il senso di una Castiglione in festa. E grazie a tutti coloro che hanno scelto Castiglione nel fine settimana».

«La presenza del pubblico di oggi significa essere vicino a un’associazione che fa tantissima solidarietà – ha affermato il sindaco di Castiglione Giancarlo Farnetani – a loro va un plauso speciale perché è riuscita a mettere insieme tutti quanti i campanili di un territorio per donare le attrezzature agli ospedali di Grosseto e Massa Marittima. Quest’anno ci sono delle novità con l’ingresso di Follonica e altri comuni. Devo ringraziare tutte le signore che già pensano all’anno prossimo e che lavorano con grande dedizione, tutto l’anno, alla migliore riuscita di ogni evento rosa. Grazie davvero».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.