Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dall’Istia Campini al Paris Saint Gennaro, tante goleade a due cifre in Coppa e nel campionato della Zona Sud

GROSSETO – Seconda settimana di Coppa per le squadre del capoluogo, un’altra settimana di gare per preparare l’inizio dei vari campionati che avverrà settimana prossima. Nel girone A l’Istia Campini detta legge, blindando il primo posto con l’eloquente 16 a 2 sui Good Vibes: la coppia Galloni-Angelino dà spettacolo, ben supportata da Raia e Baldi. Il Vets Futsal risale la china grazie al 14 a 5 sullo Spazio Verde determinato dai gol di Curti, Rossi e Fabbri. Nel gruppo B esordio con vittoria per il Barbagianni Carrozzeria Tirrena di Chigiotti, che batte 7 a 2 il Bar Il Cinghialino (De La Rosa 2): decisivi Carmellini e Khribek. Riposava il Bar Il Porto Talamone.

Nel girone C Flamengo Futsal e Sbratta Praga sono già certe di accedere al tabellone principale e si giocheranno il primo posto nello scontro diretto dell’ultima giornata: Niccolaini e compagni superano in scioltezza 8 a 3 lo Scutari, trascinati dai gol di Bianchi e Margiacchi, mentre è l’accoppiata Nicotini-Maiolino a timbrare il secondo successo dello Sbratta Praga sul Partizan Drgrado (Ciacci 3). Nel gruppo D l’Fc Mambo esordisce con una vittoria convincente con il 7 a 2 sul Mugen Fc firmato da Corridori e Marri, mentre lo Sporting Talamone ottiene i primi tre punti nelle competizioni Uisp con il 6 a 4 sulla Pizzeria Big Bizza: Lashin e Moro Iglesias mettono le ali ai ragazzi di Biozzi. Nel girone E Crystal Palace e All Star volano a braccetto alla seconda fase, con due vittorie di larghe proporzioni: i campioni in carica matano 11 a 3 l’Emme 29 spinti dai gol di Briaschi, Grieco e Marzocchi, mentre il team di Fioretti dispone 14 a 3 del Roda Beer con Spuma in grande spolvero, ma anche Botta e Capitini danno un contributo notevole. Nel gruppo F Tpt Pavimenti sul velluto con il 12 a 1 sull’Istia Longobarda che dà un impulso forse decisivo per il primo posto. L’accoppiata Setelia-Canuzzi mette le ali ai ragazzi di Torrini, mentre nell’altra gara del girone Iss Pro Evolution e Scansano si spartiscono la posta in palio chiudendo la gara sul 5 a 5: da segnalare il tris di Frosi. Nel girone G la sorpresa Fly Emigrates prende il primo posto battendo 8 a 6 la favorita Muppet con Filip che si conferma particolarmente efficace in zona gol. Benini e Pizzetti rilanciano invece le ambizioni della Pizzeria Pepe Nero, vincente 9 a 4 sul Bivio Ravi (Giusto 3).

Gruppo H che vede grandi protagoniste a suon di reti Atletico Barbiere e Montalcino: la prima della classe, con Palmarini che bissa lo scintillante esordio, supera agevolmente 15 a 4 l’Endurance Team di Meattini, ma è il Montalcino a fare notizia con l’incredibile 26 a 0 calato contro i Wild Boars: Pacenti è il mattatore dell’incontro andando addirittura in doppia cifra e guadagnando la testa della classifica cannonieri, Fazzi, Bianchini e Mascelloni completano l’eclatante impresa. Nel girone I, invece, a comandare è il Bascalia, che si affida al poker di Zlatov per battere 6 a 3 l’Angolo Pratiche (Coen 2), mentre i Grifoni beneficiano dei gol di Falaschi e Riemma per spuntarla di misura (7-6) sul Joga Bonito (Rossi 3). Il gruppo L è quello finora forse più equilibrato, con il Pinco Pallino Joe che rimane in testa solitario dopo il pareggio per 5 a 5 con l’Approdo Fc (Ticozzi 2), in cui il poker di Vichi mantiene imbattuti i ragazzi di Caldana, mentre l’Aston Villa torna sui suoi livelli abituali dopo la falsa partenza con il 13 a 4 sul Ristorante Pizzeria Il Melograno: De Luca e Verde, assenti nella prima gara, firmano un poker ciascuno determinando il successo. Nel gruppo M, invece è il Soccer Dream a continuare a comandare dopo l’8 a 2 rifilato a La Scafarda con Magaddino e Foglia in grande spolvero, mentre il Ritual Fc, grazie al tris di Chiti, timbra il primo successo in manifestazioni Uisp con il 5 a 3 sul Rispe Crew (Campo 2).

Seconda giornata di campionato per il campionato unificato della zona Sud della Maremma, in cui si è formato un trio al vertice composto da Bibar, Cs La Rosa e Paris Saint Gennaro. Il Bibar di Fanteria colleziona una importante vittoria sugli Amici di Marley (Sordini 3), con il poker di Rusu a fare la differenza, mentre le doppiette di Della Monaca e Podestà determinano ancora una volta l’affermazione del Cs La Rosa, di misura (6-5) sul temibile Ugo’s Pub Team di Tommaso Alocci. Prova di maturità del Paris Saint Gennaro che, nonostante l’assenza di Nicholas Fanciulli, non fallisce nel 10 a 6 sull’Adamantis (Stronchi 3), con i gol decisivi che arrivano da Orsini, Atzori e Amaddio. Dietro il trio di testa spicca la Robur Gladio, quarta grazie al successo a tavolino contro il Gingillacchero, mentre i Delfini 74, spinti da Galantini e Morettoni, ottengono i primi tre punti contro il Bar Le Burle. Infine, prima vittoria anche per il Circolo Giardino che piega 7 a 3 gli Spaccatazzine di Gianluca Sabatini con i gol di Jacopo Francavilla e Corso.

Prima settimana di gare anche per il calcio a 7, con il campionato a sei squadre che dà subito indicazioni importanti. Splende l’Essebi, che rifila un rotondo 5 a 0 alla Cgil, con Bracci a trascinare i suoi con una doppietta. Ed è sempre una doppia marcatura, questa volta di Silvestri, a determinare il primo successo dell’ Ink Ind. Tattoo Studio che supera 2 a 1 i Liverpolli (in rete Potenzi), mentre il Caffè Barracuda si impone per 4 a 2 sul Ps Car Center di Groccia: decisivo l’apporto di Iacobucci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.