Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Auto pirata travolge e uccide un uomo in bici e fugge

Più informazioni su

GROSSETO – Il suo corpo è stato trovato riverso a terra, sul ciglio della strada, a pochi passi dalla bicicletta. Un uomo è morto la scorsa notte alle porte di Grosseto, sull’Aurelia, davanti al bar Da Gigi. L’uomo, 40 anni, originario dell’est europa, potrebbe essere stato urtato, travolto, da un’auto di passaggio che però non si è fermata.

Il suo corpo è stato trovato quasi per caso, alle 2 di questa mattina, da un grossetano che ha visto la bici e, insospettito, si è fermato a controllare, facendo la tragica scoperta. Il grossetano ha chiamato i soccorsi. Il personale medico del 118 è intervenuto ma non ha potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo.

Purtroppo non è la prima persona che viene travolta e uccisa su quel tratto di strada, e non è neppure la prima volta che l’investitore fugge. Un caso molto simile era successo ad aprile scorso. Vittima, anche quella volta, un cittadino straniero che era stato travolto da un’auto poi fuggita e rintracciata poco dopo. Le strade maremmane ancora bagnate dal sangue a poche ore dall’incidente mortale di Capalbio di ieri sera.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.