Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie C, debutto casalingo per la Gea contro la Libertas Liburnia Grosseto

GROSSETO – Esordio casalingo nel campionato di serie C silver sabato alle 21 al Palasport di via Austria per la Cooplat Ambiente Gea. La formazione grossetana allenata da Pablo Crudeli, reduce dalla splendida vittoria sul parquet del Galli Terranuova, si confronta con la Libertas Liburnia Livorno.

Una serata speciale per il quintetto biancorosso, che si presenta per la prima volta in casa nella nuova categoria, con l’obiettivo di regalare ai suoi tifosi (che hanno seguito con grande passione e con presenze da record i playoff della passata stagione) e allo sponsor il secondo successo dell’anno.
A Terranuova Bracciolini Zambianchi e compagni hanno dimostrato di essere in salute, hanno saputo tenere a freno molto bene un avversario veloce, colpendolo chirurgicamente con azioni di ottima fattura. Contro la Liburnia mancherà un giocatore di peso come Jacopo Roberti, ma i compagni faranno di tutto per rimpiazzarlo nel migliore dei modi.
La squadra labronica, imbottita di giovani e giovanissimi: a parte Ristori e Artioli, ha in rosa atleti del 2001, è reduce da una pesante sconfitta casalinga contro il Centro Minibasket Carrara (46-76) e giocherà alla morte per vendicare lo stop d’esordio. Il coach Luca Castiglione recupera anche Viacava e si presenta al gran completo.
«Ogni partita ha una storia a sé – sottolinea Lorenzo Morgia, uno dei protagonisti nella gara d’esordio con 17 punti – la Liburnia ha perso di trenta punti con Carrara, ma a noi non deve interessare. Essendo una squadra giovane correranno e presseranno. Servirà dunque una prestazione sulla falsa riga di quella di Terranuova, con attacchi ben combinati che portino al tiro sicuro, per evitare il contropiede avversario».
«In settimana – prosegue Morgia – ci siamo allenati bene, con intensità e ci piacerebbe regalare un bello spettacolo ai nostri tifosi. Il nostro obiettivo stagionale? Prima di tutto la salvezza, magari con un occhio alle ultime posizioni che garantiscono un posto nei playoff. Un traguardo niente male per una matricola».
La Cooplat Ambiente ha a disposizione per sabato: Edoardo Furi, Lorenzo Morgia. Mattia Ricciarelli, Matteo Perin, Andrea Simonelli, Matteo Bambini, Mirko Mari, Marco Zambianchi, Nikola Gruevski, Nicolas Battaglini, Sesar Bocchi, Thomas Rocchiccioli, Lorenzo Scurti.
Il roster della Libertas Liburnia: Giacomo Artioli, Matteo Baroni, Alberto Bernardini, Ivan Coppola, Marco Ferretti, Raffaele Fiore, Gregorio Giachetti, Diego Lenzi, Alessio Minuti, Giovanni Morfini, Michele Muzzati, Alessandro Razzauti, Tommaso Ristori, Gianluca Venni, Tommaso Viacava.
Arbitri: Cosimo Zanzarella e Michele Forte di Siena
Il programma della 2ª giornata di serie C silver: Costone Siena-Livorno Basket, Pall. Valdera-Juve Pontedera, Dany Quarrata-Audax Carrara, Libertas Livorno-Folgore Fucecchio, Cooplat Ambiente Grosseto-Libertas Liburnia, Centro Minibasket Carrara-Biancorosso Empoli, Colle Basket-Galli Terranuova.
Classifica: Centro Minibasket Carrara, Juve Pontedera, Folgore Fucecchio, Libertas Livorno, Cooplat Ambiente Grosseto, Pall. Valdera, Dany Quarrata 2; Livorno Basket, Biancorosso Empoli, Galli, Audax Carrara, Costone Siena, Colle Basket, Libertas Liburnia 0.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.