Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via lo “sportello dei bisogni”: il Comune ascolta le esigenze dei cittadini e dà informazioni sui servizi

Più informazioni su

CINIGIANO – Si chiama “sportello dei bisogni” ed è il nuovo servizio attivato dal Comune di Cinigiano per aprire un filo diretto tra amministrazione comunale e cittadino.

Lo sportello sarà aperto il giovedì, con cadenza quindicinale, a partire da giovedì 24 ottobre, con orario 17.30 -19.

I cittadini saranno ricevuti nel palazzo comunale, al primo piano, dove si trova l’ufficio dei consiglieri, direttamente dal consigliere comunale Sara Serafini che ascolterà le problematiche e sarà a disposizione per eventuali chiarimenti o per dare informazioni sui servizi attivi sul territorio. Potrà inoltre supportare le persone nella consultazione del sito internet del Comune o nella compilazione dei documenti. Non c’è bisogno di prenotazione.

“Lo sportello dei bisogni – afferma il sindaco Romina Sani – è uno degli obiettivi che ci eravamo dati durante la campagna elettorale per garantire un filo diretto tra pubblica amministrazione e cittadino. E’ un servizio concreto, un punto di ascolto stabile, per raccogliere informazioni, segnalazioni e bisogni da parte della comunità. L’informazione continua e costante, corretta e puntuale è un impegno centrale che ci siamo presi e che portiamo avanti da tempo, per garantire la trasparenza dell’azione amministrativa e la partecipazione attiva dei cittadini”.

Il Comune ricorda che, oltre allo sportello dei bisogni, gestito dal consigliere Sara Serafini, i cittadini possono incontrare anche l’assessore Marco Balocchi tutti i venerdì, dalle 11 alle 13.30, o in altri giorni su appuntamento (3665707739), e il vicesindaco Orietta Barzagli il martedì e venerdì, dalle 11 alle 13.30, oppure in altri giorni su appuntamento. (3669027848).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.