Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Orbetello protagonista di un francobollo speciale: ne saranno stampati 400mila fotogallery

ORBETELLO –  Orbetello celebrata in un francobollo: la cittadina lagunare è stata scelta da Poste Italiane e dal Ministero dello sviluppo economico come uno dei quattro soggetti della nuova serie di francobolli che valorizzano il patrimonio naturale e paesaggistico italiano.

L’iniziativa è stata annunciata oggi in Comune dal sindaco Andrea Casamenti, insieme alla vicesindaco Chiara Piccini e al direttore provinciale di Poste Francesco Gentile, con la presenza anche di Bernardino Bergamaschi, presidente del circolo filatelico Crociere Atlantiche “B.Andreuccetti” di Orbetello, che ha presentato la cartolina realizzata per l’occasione e disegnata da Luciano Cerulli.

«400mila francobolli che raffigurano Orbetello e gireranno tutta l’Italia – spiega il sindaco – vogliamo ringraziare Poste e il Ministero per aver valorizzato il nostro territorio e averci dato un’opportunità così importante di promozione turistica». A partire da oggi il francobollo sarà in vendita all’ufficio postale di Orbetello e, per 20 giorni, sarà possibile avere il timbro del primo giorno di emissione.

«E’ la prima volta – sottolinea Casamenti – che Orbetello viene raffigurata in un francobollo e, in ragione della tiratura limitata, diventerà presto un pezzo da collezione».

Sono quattro oggi i nuovi francobolli della serie tematica di cui Orbetello è fra i protagonisti: «Una nuova serie – chiarisce Gentile – che valorizza le bellezze naturali e paesaggistiche del nostro paese. Insieme a Orbetello, raffigurata nel bozzetto di Tiziana Trinca, sono stati scelti anche Porto Ferraio, Troia e Salluzzo, con altrettante emissioni avvenute in contemporanea».

Ad accompagnare l’emissione del francobollo speciale anche una mostra organizzata dal circolo filatelico che sarà aperta fino a domani nelle sala ex frontone, in piazza della Repubblica: «Abbiamo voluto celebrare l’occasione – dice Bergamaschi – con una mostra dedicata a Renato Ferrini, pittore lagunare che ha disegnato 16 francobolli per Poste Italiane e 3 per l’Onu. In mostra anche l’opera del pittore orbetellano Antonio Martini che nel 2000 è stata scelta dal Lichtenstein come protagonista di un francobollo».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.