Nel carrello scarpe e superalcolici, ma paga solo una bottiglia d’acqua da 20 centesimi. Arrestato

GROSSETO – 20 centesimi, il costo di una bottiglia d’acqua. È quanto ha pagato, pensando di farla franca, il cliente di un supermercato cittadino. Peccato che nel carrello avesse molta più merce, comprese scarpe e superalcolici per circa 500 euro. L’uomo si era fornito di due lettori per la spesa Faidate. Con uno aveva passato tutti gli articoli messi nel carrello, mentre con l’altro, solo un bottiglia d’acqua da 20 centesimi.

Arrivato alle casse self service ha passato ha passato (e pagato) il lettore con solo i 20 centesimi, e si è avviato all’uscita dove ha trovato, ad attenderlo, i carabinieri del Norm, il Nucleo operativo radiomobile di Grosseto. L’uomo, 40 anni, con all’attivo qualche precedente, è stato arrestato per furto aggravato.

Ieri pomeriggio si è recato a far spesa in un supermercato cittadino riempiendo il carrello di ogni ben di Dio, non solo generi alimentari. Una volta terminata la spesa ha usato lo scontrino del secondo lettore per far aprire il cancelletto di uscita.

L’uomo, titolare di un esercizio di ristorazione, fermato dalla pattuglia non ha potuto fare altro che restituire il maltolto, prima di esser accompagnato in caserma dove è stato arrestato per furto aggravato. questa mattina, dopo l’udienza di convalida, per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari in attesa del giudizio.

Commenti