Nasce la nuova lega Spi-Cgil a Grosseto: nove sedi e 4500 iscritti

GROSSETO – Con l’elezione da parte del congresso di Maurizio Norcini a segretario (36 voti su 37), ieri è stata sancita la fusione delle due Leghe dello Spi-Cgil presenti a Grosseto – la “Luciano Lama” e la “Pace” – che ha dando vita alla nuova “Lega Spi-Cgil Grosseto”. Una unica struttura che fa affidamento oltre 4.600 iscritti alla Cgil, con 5 sedi a Grosseto, oltre a quelle di Marina, Castiglione della Pescaia, Campagnatico e Scansano.

«Con questa fusione tra le due vecchie Leghe di Grosseto – sottolinea il neo eletto Maurizio Norcini- abbiamo proceduto a una semplificazione necessaria per concentrare le forze e poter essere più vicini alle persone con le nostre attività e i nostri servizi. Non a caso giovedì 17, inaugureremo una nuova sede a Grosseto: all’angolo tra via Cesare Battisti e via Cimarosa, dove saranno disponibili tutti i servizi confederali, fiscali e previdenziali. La Cgil ha deciso la nuova strategia del “sindacato di strada”, e lo Spi è impegnato per stare vicino ai bisogni dei cittadini».

Commenti