Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Di Giacinto sul campo da golf: «Finalmente un’opera attesa per troppi anni»

FOLLONICA – “L’annuncio del sindaco Andrea Benini di aver finalmente approvato l’atto che porterà la società proprietaria dell’area Val degli olmi ad avere i permessi a costruire per realizzare il previsto campo da golf e tutte le strutture collegate è sicuramente un’ottima notizia che accolgo con soddisfazione”. Lo scrive il capogruppo di opposizione a Follonica, Massimo Di Giacinto.

“Questa è un’opera che la nostra città attende da troppi anni e con il passare del tempo c’era il timore che Follonica e i follonichesi potessero perdere l’ennesima occasione di sviluppo che strutture simili  assicurano, rivolta al turismo sportivo di alto livello – afferma Perdipiù riguarderebbe un settore di ricettività che attualmente non fa parte dei punti di forza della nostra città, ancora legata al comparto balneare per famiglie e alle seconde case, dunque rappresenterebbe un sicuro salto di qualità per crescere e diventare un punto di riferimento a livello nazionale e internazionale in un nuovo segmento turistico”.

“È proprio questo – insiste – il genere di programmazione che i cittadini chiedono a un’amministrazione comunale. Resta solo il rammarico che ci sia voluto quasi un quarto di secolo di amministrazioni di sinistra e centrosinistra per decidersi ad agire concretamente, dal momento in cui nacque l’idea, e troppi imprenditori costretti a gettare la spugna di fronte a burocrazia e inerzia. Ma adesso, a quanto pare, finalmente ci siamo.

E ci auguriamo che l’amministrazione comunale attualmente in carica segua la stessa linea, d’ora in poi, con tutti i progetti validi per lo sviluppo della città che verranno presentati o che attendono una risposta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.