Quantcast

Taglio del nastro e festa dei tifosi per il Centro sportivo del Grifone, ecco come arrivarci

ROSELLE – Sarà presentato ufficialmente alla cittadinanza sabato pomeriggio il nuovo Centro sportivo dell’Us Grosseto, che si trova a Roselle. La cerimonia comincerà alle 17,30 con il taglio del nastro, al quale parteciperanno solo le autorità e la stampa. Subito dopo seguirà un breve giro all’interno delle strutture del Centro e poi spazio a partire dalle 18,30 a tutti i tifosi che potranno anche assistere alla presentazione di tutte le squadre dell’Us Grosseto: dai bambini dei primi calci fino alla Juniores, per arrivare poi alla presentazione della prima squadra e gustarsi la festa dei tifosi che sarà realizzata all’interno dell’impianto, dove si potrà anche mangiare e bere a prezzi popolari.

Un modo per raccontare e far toccare con mano a tutti i grossetani la nuova casa del calcio grossetano: un centro composto da più strutture con campi da calcio, foresteria e camere per i giocatori, bar e pizzeria, studi medici e poliambulatori, oltre agli uffici della dirigenza e un’enorme sala riunioni da 30 posti situata al piano superiore con vista sui campi, stile modello Ajax.

Navette e accesso al Centro. All’ingresso del Centro è situato il parcheggio principale, ma calcolando la grande affluenza, saranno allestite due navette gratuite grazie alla collaborazione della Tiemme, che partiranno dal parcheggio del Centro commerciale Maremà (accanto al distributore) e lasceranno i visitatori all’entrata del Centro sportivo di Roselle. Le due navette partiranno alle 17,45 verso il Centro sportivo, e con intervalli di circa 15 minuti trasferiranno chi vorrà usufruirne fino alle ore 18,45 (ultima partenza verso il Centro). Per il ritorno il servizio navetta comincerà alle ore 21 dal parcheggio del Centro sportivo di Roselle e andranno avanti, con un viaggio ogni 15 minuti, fino alle 22,30.

La festa, dunque, per i tifosi comincerà alle 18,30 con la presentazione delle 9 squadre biancorosse, tra scuola calcio e settore giovanile, e la prima squadra. Si comincerà dunque dai classe 2011, 2010, 2009, 2008 e 2007, per passare ai 2006 e i 2005, poi agli Allievi (2004 e 2003) e infine alla Juniores, prima di vedere in campo i ragazzi di mister Magrini. In contemporanea ci sarà, come detto, anche la festa dei tifosi che quest’anno si festeggerà nella nuova casa biancorossa, con panini e bevande per tutti a prezzi popolari. Una serata dedicata a tutti gli sportivi maremmani che rappresenterà anche il nuovo inizio dell’Us Grosseto.

Commenti