Ceccherini: «Abbiamo preso un impegno con gli elettori. Il sindaco non interrompa questo percorso»

GROSSETO – “Abbiamo appreso dalla stampa locale – dicono Bruno Ceccherini e Andrea Guidoni, consiglieri comunali del gruppo Fratelli d’Italia – di alcuni rumors riguardanti un’eventuale candidatura del nostro sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna, alla guida della regione Toscana per la prossima tornata elettorale del maggio 2020″.

“Che il ‘modello Grosseto’ – commentano i consiglieri di FdI – sia all’attenzione dei massimi leader nazionali del centrodestra, ci fa piacere e ci onora, e non fa altro che avvalorare l’ottimo lavoro che sta portando avanti il sindaco Vivarelli con la sua Giunta comunale. La nostra città ha iniziato un importante percorso amministrativo con la coalizione di centrodestra che, dopo oltre un decennio di amministrazioni di governo delle sinistre, le quali avevano portato Grosseto nel più bieco anonimato e in uno stato di abbandono che non aveva uguali in Toscana, in questi tre anni Vivarelli Colonna e la sua squadra di governo, a grandi passi ha portato la nostra città a essere per certi aspetti il fiore all’occhiello della regione, e un modello da seguire in Italia”.

“Con Vivarelli Colonna – proseguono Ceccherini e Guidoni – abbiamo così iniziato un percorso di rilancio sotto tutti i punti di vista della nostra città e le cose fatte sono sotto gli occhi di tutti. Non per questo il percorso iniziato nel 2016 deve finire. Ancora tanto deve essere fatto per Grosseto e per i grossetani”.

“Noi di Fratelli d’Italia – concludono Bruno Ceccherini e Andrea Guidoni –, che facciamo della coerenza e degli impegni presi con gli elettori una bandiera, siamo fortemente convinti e determinati nel portare avanti l’azione di governo cittadino e completare il nostro programma elettorale teso a far rinascere definitivamente Grosseto. Tutto questo lo vogliamo portare a termine assieme a tutta la Giunta e ai nostri validi assessori, ma soprattutto assieme al sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna”.

Commenti