Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Slow Food protagonista della Festa delle Cantine all’Isola del Giglio

GIGLIO CASTELLO – Nello borgo di Giglio Castello nei giorni 26,27,28, settembre si svolgerà la manifestazione delle “Cantine aperte”, che hanno riscosso tanto interesse e partecipazione in questi anni. E’ un momento importante che vede i gigliesi protagonisti delle proprie tradizioni offrire un richiamo per gli amanti dell’Isola nella forma e nei modi loro più congeniali: quelli del rapporto diretto, conviviale, amichevole, festaiolo. Anche Slow Food “Condotta di Giglio e Giannutri” sarà presente con la propria cantina. Ecco il programma di Slow Food:

giovedì 26 settembre degustazione di pesce alla moda dei pescatori: tonnina coi pomodorini, cefalo marinato e i tonnetti in olio e zucchine” elaborati con la collaborazione della pizzeria “il Giglio” di cui Enzo, lo chef, è maestro maestro;

venerdì 27 settembre profumo di scoglio: sugo di pesce pescato, (gronco, triglie, scorfani) per condire i paccheri elaborati dal ristorante “Tukul” di Giglio Campese e dalla passione dello chef Cristiano;

sabato 28 settembre non solo mare: è la volta delle salsicce di suino brado di Enzo Giordana accompagnate dal cavolo torso, prodotto coltivato unicamente all’Isola del Giglio, dal gusto dolce e avvolgente, fornito dalla “Cooperative Le Greppe”;

Il vino della cantina Slow Food è il prezioso ansonaco de “Il Castellare” e “La collina dei conigli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.